PDA

Visualizza la versione completa : Soluzione completa&tutte le info di Splinter Cell Chaos Theory



Gigi-93
07-14-2006, 12:21 AM
Soluzione completa
http://img183.imageshack.us/img183/4753/splintercellcteu5.jpg

FARO I sotterranei
CHECKPOINT. Subito dopo la scena di apertura prenderete il controllo di Sam Fisher. Procedete fino alla nave arenata, girate a sinistra a salite sulle rocce accanto ad una pozza d'acqua. Non ci sono nemici per ora, ma se volete potete togliervi lo sfizio di sparare alla lanterna e dargli fuoco, ma perderete non poca energia. Procedete, ci sarà un piccolo dialogo. A destra c'è una piccolo tunnel, entrateci ed uscite dall'altra parte. Arrampicatevi sulle rocce di fronte a voi e sentirete delle voci. Sono due soldati che potrete far fuori in vari modi. Potete nascondervi nella pozza a destra, aspettarli uno ad uno e ucciderli. Oppure fare velocemente il giro prendendo delle sporgenze sulla sinistra, o ancora ucciderli da lontano con un'arma qualsiasi. Fate voi. All'altra estremità della stanza, oltre il ponte, entrate in un breve tunnel. Dopo aver girato a sinistra, fermatevi prima di entrare nella stanza seguente, dove c'è una guardia che vi aspetta. Uccidetela da lontano o avvicinatevi piano piano nascondendovi dietro i barili oppure sparate al serbatoio accanto alla porta sulla destra per spegnere le luci. Una volta fatto fuori, dopo il breve dialogo dovrete controllare il codice di spedizione su 5 casse con l'EEV. La prima si trova proprio di fronte il corridoio successivo, a sinistra dello schermo. Proseguite lungo il corridoio seguente non troverete nessuno. Giunti alla porta rompete la serratura ed usate il kit medico se ne avete bisogno. Ora preparatevi per uno scontro a fuoco: scendete senza fare rumore, impugnate il vostro SC-20K, mettervi nell'angolo e sparate verso il muro di fronte a voi, quindi i soldati cercheranno di venire verso di voi. Uccideteli, ma siate svelti, perchè sono parecchio veloci. Oppure potete aspettare che finiscano la loro conversazione, quindi uno di loro andrà via avrete la possibilità di ucciderli con calma uno ad uno. Oppure potete fare anche un ottimo uso delle granate flash. Morgenholt è morto (non c'è possibilità di salvarlo, la missione infatti viene annullata). Se volete potete anche sadicamente sparagli e ascoltare delle brevi battute. Tornate indietro, aprite la porta ed esaminate con l'EEV la seconda cassa. Tornate indietro dove si trova il cadavere di Morgenholt ed entrate nella porta a destra per entrare nella fortezza.

La fortezza
CHECKPOINT. Usate i visori notturni per vedere la guardia dentro la tenda. Fortunatamente è impegnata e potete attirarla fuori fischiando, oppure tagliare la tenda e sorprenderla alle spalle. Uscite dalla tenda e proseguite in avanti rispetto al punto di partenza, da qui sparate alla luce sulla porta. In questo modo uscirà una guardia: se correrà in fretta dovete essere pronti a sparargli, altrimenti può venire a piccoli passi e in questo caso vi dovrete nascondere accanto alla porta e stenderla appena mette piede fuori. Nascondete fuori il suo copro, per prudenza, perchè a volte arriva una seconda guardia. Controllate la prossima porta con la fibra ottica nel caso la guardia sia dietro di essa e proseguite nello spazio aperto. Entrate nella tenda ed esaminate la scatola in fondo con l'EEV, la terza. Ora avete due opportunità: strisciare nel condotto a sinistra della tenda ed evitare qualsiasi spiacevole incontro; o proseguire per la via principale e affrontare due guardie. A voi la scelta. Una volta giunti alla fine del condotto salite le scale ed usate la fibra ottica per vedere nella serratura della porta. Ci sono ben tre soldati nella stanza, quindi evitate di fare sciocchezze. Forzate la serratura e camminate nel silenzio più assoluto per non farvi sentire. Entrate nel corridoio e troverete un medikit. Ora scendete le scale e seguite il corridoio. Se farete abbastanza silenzio potrete afferrare il tecnico vicino il computer e interrogarlo. Quindi usate l'EEV sulla quarta cassa vicino la porta e usate il computer per eliminare i file di Morgenholt. Se volete potete anche leggere le sue e-mail. Ora uscite sulla destra ed aprite la posta dopodichè usate la botola per raggiungere il faro.

Il faro
CHECKPOINT. Per far fuori le guardie basterà che spariate alla luce. Le guardie verranno verso di voi lentamente e avrete tutto il tempo di prendere la mira e sparargli alla testa. Usciti fuori controllate con l'EEV la cassa accanto la porta, l'ultima delle cinque. Scendete le scale, sfondate il cancello, scendete le altre piccole scale e saltate sul cancello rotto per passare dall'altra parte. Ora procedete con cautela, perchè un ombra mi avviserà della presenza di un nemico. Camminate furtivamente e soffocatelo. Proseguite e giunti ad un piccolo ponticello fermatevi. Sparate alla luce e la guardia sarà insospettita, ma avrà poco tempo perchè basterà un colpo secco alla testa per ucciderla. Ora girate attorno al faro ed aprite piano la porta. NON AFFERRATE O UCCIDETE IL SOLDATO! Lasciatelo finire di parlare e poi interrogatelo, in modo da completare un obbiettivo (quello di scoprire da dove vengono le armi). Una volta terminata la discussione salite sulle scale alla sinistra della porta fino in cima. Una volta in cima uscite senza farvi colpire dalla luce del faro, altrimenti verrete immediatamente avvistati da una guardia, che invece potrete uccidere senza problemi rimanendo nascosti nel buio. Fate il giro attorno al faro, spegnete la luce e chiamate per l'estrazione. MISSIONE COMPIUTA.
NAVECARGO Ponti inferiori
CHECKPOINT. Se siete svelti e non avete intenzione di ascoltare il dialogo, allora furtivamente afferrate il nemico sul ponte. Oppure se avete ascoltato tutto il discorso, aspettate un pò perchè arriverà a breve una seconda persona. I due si scambieranno qualche parola, dopodichè rimarrà solo il primo. Mettetelo fuori gioco come preferite e proseguite. Giunti nuovamente fuori fate attenzione ad una guardia armata. Proseguite scendendo le scale e vedrete una guardia dormire. A voi la scelta: una pallottola alla tempia o stordirla? Prima di aprire la porta scorrevole vi verrà assegnato un nuovo obbiettivo: installare dei trasmettitori sulle casse di armi illegali. Aprite la porta scorrevole e scendete nella stanza. Salite sulle casse e dirigetevi nell'angolo a sinistra in alto, da lì infilatevi in una fessura per trovare la prima cassa. Andate nell'angolo in alto a destra. Usate il kit medico ed entrate nella stanza. Andate avanti e sulla destra aprite la porta scorrevole, camminate furtivamente e soffocate il povero manutentore. Nell'angolo a sinistra entrate nel condotto ed uscite dall'altra parte. Aspettate che la guardia finisca di parlare e uccidetela sparando alla testa. Per il manutentore potete o ucciderlo nello stesso modo dalla posizione in cui vi trovate o scendere e soffocarlo. Quindi attivate le pompe ed entrate nel corridoio alla vostra destra. Lungo il corridoio entrate nella stiva di cargo sulla destra e guardate in alto di fronte a voi. C'è la bolla di carico che stavate cercando. Esaminatela ed uscite, ma questa volta ci saranno due guardie ad aspettarvi. Se siete abbastanza svelti uccidetele con colpi alla testa, oppure camminate velocemente avanti e scendete sulla destra sopra le tubature. Ora camminate piano per non farmi sentire e passere proprio sotto i piedi delle guardie. Ora proseguite e fate attenzione: non dovrete usare armi da fuoco perchè altrimenti farete esplodere l'intera nave con tutto il gas che c'è, e non dovrete nemmeno farvi scoprire dai nemici che a quanto pare non sono molto furbi o sono ben disposti a farsi saltare in aria. Meglio che salviate, perchè potreste essere scoperti e se ne avete bisogno usate il visore notturno. Ora dovrete camminare piano piano per tutto la stanza. Entrate nella stanza e aspettate che la guardia vicino a voi si giri per afferrarla e portarla fuori. Se volete potete pure interrogarla. Rientrate e dirigetevi verso l'altra parte della stanza, camminando velocemente, dove si trova una altro soldato. Sorpendetelo alle spalle, afferratelo e soffocatelo. Quindi andate verso sinistra ed nascondetevi vicino al muro, perchè un'altra guardia sta arrivando a controllare: afferratela e soffocatela. A questo punto non c'è più nessuno o almeno sul vostro percorso, salite sulle scale in fondo a dove vi trovate, o se volete alla destra dell'entrata, salite sempre su, entrate nella stanza seguente, strisciate accanto le casse e entrate nei ponti superiori.

Ponti superiori
CHECKPOINT. Salite su, ed entrate nella stanza aperta a sinistra e se volete leggete l'e-mail di Lacerda. Nella stanza seguente due guardie stanno parlando. Accendete e spegnete la luce della stanza in cui vi trovate e le due guardie verranno dentro. Appostatevi dietro la porta e con L1 fateli fuori uno dopo l'altro. Ora esaminate il computer e se volete leggete l'e-mail. Entrate nella porta avanti, poi in quella sulla sinistra per trovare un medikit e leggere un'altra mail. Ora tornate indietro davanti le scale ad entrate nella porta a destra. Salite su, ma non andate sul ponte, dovete trovare un'altra cassa di armi. Aprite l porta scorrevole ed entrate nel corridoio. Se andate a sinistra andrete nel bagno, dove troverete munizioni ma anche due guardie. Non ne vale la pena di rischiare. Andate aspettate invece che a destra dopo una breve conversazione arrivi una guardia. Un colpo alla testa e fatela fuori, ma non state nel centro del bivio o sarete illuminati dalla luce, basterà stare un pò indietro verso sinistra. Ora entrate nella stanza dove c'è un soldato, fatelo fuori come vi pare ed andate piano piano nella stanza seguente dove c'è una guardia girata. Soffocatela e piazzate la spia nella seconda cassa di armi. Ora tornate nella stanza di prima e prendete l'uscita alla vostra sinistra. Potete correre, ormai nessuno vi sentirà. Proseguite fino a trovare delle scale. Piazzate la spia sulla cassa dietro le scale e salite sul ponte.

Il ponte
CHECKPOINT. Salite finchè non trovate una porta aperta che introduce in un corridoio, entrate e uscendo girate a sinistra. Vedrete la quarta cassa di armi, ma non siate precipitosi, un soldato è appostato sul ponte sopra di voi. Camminate e fatevi scorgere. Lui avanzerà per vedere meglio, lasciandovi il tempo di sparare un secco colpo alla testa. Piazzate la spia e salite su dalla parte sinistra. Entrate nell'unica porta e andate avanti con cautela. Aprite la seconda porta e afferrate il nemico più vicino, portatelo fuori e soffocatelo. Quindi entrate e ripete il tutto per il secondo. Usate il computer per aggiornare i vostri obbiettivi e leggere alcune mail. Tornate fuori e girate attorno la parte destra questa volta. Scendete più in basso che potete e camminate piano piano accanto al nemico e mettetelo ko con L1. Idem per il secondo. Quindi piazzate la spia sulla quinta cassa e salite su solo la prima rampa di scale, andate dritto e ricordatevi questo posto, perchè è qui che dovrete tornare per far l'estrazione a fine missione. Tornate indietro fino al corridoio prima della terza cassa di armi e questa volta prendete l'altra porta. Vi ritroverete in una sala comandi. Fate fuori i due soldati afferrandoli e soffocandoli, poi proseguite scendendo le scale. Lungo il corridoio c'è una guardia, ma non dovrebbe causare troppi problemi. Ora vi trovate ad un bivio. Andate a destra prima. Nella stanza in basso non c'è nulla, in quella in alto solo un nemico dormiente. Andate quindi, dal bivio, in alto. Ed eccovi nuovamente ad un altro bivio. Andate diritto per trovare l'ultima cassa, ma non scendete o tornerete indietro. Ora andate al bivio a quindi a destra. Entrate e vi ritroverete in compagnia di Lacerda, il capitano e un terzo uomo. Spegnete la luce nella stanzetta a destra e a poco a poco gli uomini verranno a vedere cosa è successo. Nascondetevi dietro la porta che introduce nella stanza dove ci sono i tre e aspettate che arrivino. Il primo e il secondo (Lacerda) fateli fuori con L1, quindi giratevi alla svelta e sparate al terzo che aveva cercato di sorpendervi alle spalle. Ora non vi resta altro da fare che andare al punto di estrazione. MISSIONE COMPIUTA.
BANCA Ala nord.
CHECKPOINT. Aspettate che le guardie finiscano la loro conversazione e lascite che la più vicina si avvicini. Girateci dietro, afferratela e portatela al buio oppure mettetela ko con L1. Ora tocca alla seconda. Andate verso l'ingresso principale e sparate alla telecamera, in modo che non scatti l'allarme. Entrate, fate fuori la guardia ed usate il computer. In questo modo scoprirete il codice che blocca alcune porte: 3624. Forzate il sistema di sicurezza e inserite e-mail false per completare un obbiettivo. Tornate fuori ed entrate nella porticina a destra e seguite tutto il percorso (ma attenti alla telecamera sulla sinistra) finchè vi trovate ad un vicolo ceco con una porta di uscita antincendio bloccata. Ma non preoccupatevi, sulla sinistra c'è una scala. Salite e andate a destra. Forzate la serratura delle porte e attivate il sistema per sbloccare le finestre, in modo da poter entrare dalla cupola di vetro. Ma non appena scesi vi troverete circondati da laser. Ora avete due possibilità: o usate l'EEV per il sabotaggio a distanza (che però risulterà più difficile. oppure fischiettate e attirate la guardia dentro, cosicché disattivi gli allarmi entrando. Stendetela ed usate il computer per disattivare i laser. Uscite e dirigetevi verso la porta più vicino, con lo scanner per la retina. Forzatelo ed entrate nell'ala ovest.

Ala ovest
CHECKPOINT. Procedete finchè non vedete una telecamera sulla destra. Sparate alla luce in modo che non possiate essere visti, ma senza fare troppo rumore o attirerete le due guardie. Nel caso in cui vengano nascondetevi al buoi e aspettate che se ne vadano. Ora tentate di afferrare la guardia, magari attirandola fischiando e interrogatela per sapere il codice della porta (a volte non ve lo dirà, ma lo sapete già: 3624). Entrate, fate velocemente fuori la guardia con L1 e leggete la mail e forzate il codice e inserite le false e-mail. Tornate nel corridoio e percorretelo fino in fondo, aprite la porta ma fermatevi perchè c'è una telecamera. Sparategli o non fatevi vedere, in modo da entrare nel condotto sotto di essa. Ignorate le scale, conducono ad un vicolo ceco con una guardia. Una volta nella stanza esaminate le cartelle, usate il computer per forzare il sistema di sicurezza, inserite le false e-mail, attivate l'accesso sul muro alla destra del computer e uscite. Tornate all'ala nord da dove siete venuti e questa volta prendete la porta per l'ala est.

Ala est
CHECKPOINT. Fermatevi e per prima cosa sparate alla luce in modo da non essere visti dalla telecamera. ma in questo modo usciranno due guardie dalla porta che c'è nella stanza. Velocemente prima che escano mettetevi nell'angolo del muro accanto alla porta in modo che le guardie aprendo la porta non vi vedano. Usate il solito codice (3624) per aprire la porta piano piano, entrate e richiudetela. Senza fare rumore dirigetevi al computer, forzate velocemente il codice, inserite le false mail e se volete leggetevi le mail (e scoprirete, oltre all'interessantissimo cane parlante, il nuovo codice, 2306). Se siete stati abbastanza svelti (moooolto svelti) potete uscire allo stesso modo in cui siete entrati, altrimenti nascondetevi in un angolo in fondo alla stanza e con un colpo alla testa fate fuori entrambe le guardie. Uscite e proseguite lungo il corridoio, dove troverete anche un kit medico. Salite le scale e vi ritroverete in una simpatica stanza piena di laser. Per superarli non dovrete fare altro che nascondervi al buio, aspettare la guardia e camminateci dietro, in modo da rientrare nel raggio di azione del suo segnalatore. Quindi interrogatela e scoprirete che dovrete trasportarvi il suo corpo (o il suo cadavere, fate voi) per superare gli altri laser. Oppure più semplicemente sparategli alla testa quando è a metà del percorso, il suo corpo cadrà dove ci sono il laser e poi trasportate il suo cadavere. Ma prima andate al pc, forzate il codice e inserite la quarta e-mail falsa. Ora caricatevi in spalla il suo cadavere e andate avanti nella prossima stanza. Con il suo cadavere in spalla superate i laser e poi fate fuori l'altra guardia. Andate avanti ed entrate nella stanza di vetro dalla porta situata sulla destra (codice 2306). Afferrate la prima guardia, trasportatela fuori e interrogatela per avere informazioni utili. Per il secondo non c'è bisogno di afferrarlo, non può essere interrogato. Usate i due pc e dopo aver fatto tutto il possibile (accanto l'ingresso dovete attivare il secondo accesso) uscite dalla stanza. Proseguite fino alla prossima porta, forzate il tastierino ed entrate. In questa stanza non c'è nulla da fare, quindi proseguite ed entrate nella stanza seguente. Qui usate il computer, attivate l'ultimo accesso e, dietro il quadro vicino la porta, forzate il testierino e prendete l'oggetto. Ora tornate all'ala ovest.

Ala ovest
CHECKPOINT. Proseguite lungo il corridoio finchè non raggiungete la porta che prima era bloccata. Entrateci e aprite la cassetta seguendo le istruzioni che ricevete, quindi esaminate il computer nella stanzetta. Tornate indietro e scendete le scale e vi ritroverete di fronte ad una enorme cassaforte. Seguite le istruzioni: piazzate su una delle serrature ai lati il grimaldello telematico; andate sull'altro e scassinatelo come fosse una semplice serratura, ma appena passate allo scatto successivo aspettate che la luce rossa diventi verde o dovrete ricominciare. Una volta sbloccata piazzate la carica di esplosivo, mettetevi al riparo e fatela saltare in aria. Entrate e dirigetevi al computer. Dopo il breve dialogo sabotate il pc e inserite le ultime mail false. Quindi se volete attivate l'antincendio e tutto il resto. Prima di andarvene poco prima del computer sulla sinistra dei lingotti dovete prendere i dati. Uscite, ma scatterà l'allarme. Bene, anzi, male. Ora non vi rimane altro da fare che uscire dalla banca e ritornare al punto iniziale. Per farlo prima di uscire dall'ala ovest entrate nella stanza dove si trova l'uscita antincendio (quella con sopra una telecamera) e vi ritroverete fuori. Ora fuggire è un gioco da ragazzi. MISSIONE COMPIUTA.
ATTICO Edificio abbandonato
CHECKPOINT. Innanzitutto non dovrete uccidere nessuno, quindi se proprio non potete fare a meno di incontrare un nemico, usate L1. Poi buio. Quindi sta a voi scegliere: visore termico o notturno? Comunque decidiate proseguite a sinistra, ma attenti ad una guardia in agguato nell'angolo. Ora occhio ci sono parecchie guardie. O andate come delle furie su di loro con L1 (tanto difficilmente vi vedranno), oppure tentate di sgattaiolare nel garage. Fate voi, avene altre decine di modi per superare questo punto. Entrati nel garage aprite la porta e prendete il corridoio a sinistra. Qui un soldato sta riparando l'ascensore. Afferratelo e interrogatelo per una scenetta divertente, ma evitate di rimanere là, perchè una seconda guardia potrebbe arrivare. Entrate nell'ascensore a saliteci sopra dalla finestrella. Ora preparatevi per una lunga scalata. Oppure aspettate che l'ascensore venga riparato. Se scegliete di andare con la scala dopo un pò può succedere che vi ritroverete a salire velocemente. Tranquilli, non state volando, è solo l'ascensore che ha ripreso a funzionare. Una volta in cima vi ritroverete in una magazzino con una guardia. Non è un gran problema. Dopo averla messa ko se volete usate il medikit. Salite le scale ed uscite sul tetto. Qui c'è buio pesto in alcune zone, quindi non è molto difficile attirare i tre soldati e farli fuori, avete anche qui diverse possibilità. Dirigetevi verso la scritta a neon nell'angolo on alto a destra e saltate sulla fune per raggiungere il palazzo di fronte a voi.

Appartamento di Zherkezhi
CHECKPOINT. Aspettate che la guardia arrivi vicino a voi e si giri per afferrarla ed interrogarla. Entrate nel palazzo dall'entrata sulla sinistra e sorprendete la guardia vicino l'ascensore e poi fate fuori quella nella stanza a destra. Sabotate il computer ed esaminate i file. Ora tornate fuori ed in fondo al cornicione c'è un tubo di ventilazione. Entrateci e percorretelo fino in fondo. Appena sparate alla guardia alla testa (ora potete dare sfogo al vostro istinto omicida) e poi salite le scale facendo attenzione alla telecamera sulla sinistra (su cui tralatro dovrete piazzare la prima spia). Entrate ma scoprirete che la porta è bloccata e vi serve un codice per aprirla. Tornate indietro dove si trovava l'ascensore bloccato che è stato sbloccato per metà. Saliteci su e vi troverete ad un bivio. Andate a destra dove troverete la prima telecamera da intercettare. Quindi proseguite aprendo la porta piano per non svegliare la guardia e muovetevi con cautela. Se volete potete anche interrogare la guardia, ma molto probabilmente verrete visti dalla telecamera, ed in ogni caso non saprete nulla di nuovo. Prima di salire le scale a chiocciola, piazzate una spia nella telecamera. Una volta saliti aprite le due porte seguenti per ritrovarvi nella camera da letto. Usate il computer ed entrate nella porta a sinistra (accanto c'è una telecamera dove mettere la spia) e seguite la strada fino ad una stanza con un pc. Usatelo e tornate nella camera da letto. Dietro ad una libreria accanto al computer c'è un'altra porta. Entrateci, superate la stanza seguente e dirigetevi verso la serra. Qui sentirete delle voci, sono due soldati che parlano, ma non entrate, perchè sono proprio davanti la porta e vi vedrebbero subito. Aspettate che finiscano la loro conversazione e uno dei due uscire. Nascondetevi dietro la porta, aspettate che esca e afferratelo per interrogarlo. Ora entrate e piazzate la spia nella telecamere alla destra della porta, tanto la guardia non baderà a voi. Tornate all'ascensore e questa volta prendete la strada di sinistra. Entrate nella stanza senza farvi sentire o vedere dalle guardie nella stanza adiacente ed aprite piano la porta. A destra dell'entrata c'è una telecamera. Piazzate l'ultima spia, ma aspettate che le guardie si siano allontanate un pò e soprattutto sparate alla luce. Ora avrete il buoi più totale a vostro favore per fare fuori le guardie (usate i visori termici e non preoccupateli di ucciderli, col buoi che c'è non si accorgeranno nemmeno dei cadaveri). Qui non avete altro da fare e potete tornare indietro alle porte magnetiche bloccate. Entrateci. Esaminate il pc se volete e parlate con il vecchio. Seguitelo dentro, esaminate le macchine e parlate sempre col vecchio. Abbiate pazienza. Quindi dovete estrarre l'output da Dvorak. Per farlo avete bisogno dell'aiuto del vecchio. Quindi mettetevi i visori termici e avviate il server. Con i visori vedete quale server si surriscalda e attivatelo. Dovete attivare solo tre server, agli altri penserà il vecchio. Se attivate quello sbagliato dovrete ricominciare daccapo. Una volta fatto recuperate l'output dal pc centrale, quello dietro il vecchio e recatevi al punto di estrazione che si trova all'ascensore.
DISPLACE Secondo piano
CHECKPOINT. Ancora una volta non dovrete uccidere nessuno. Procedete finchè non raggiungete la zona con le due persone che parlano. Quando avranno finito una uscirà; nascondetevi nel buoi e afferratela e, se volete, interrogatela. Quindi quando l'altra controllerà le apparecchiature, aprite piano la porta e stendetela. Quindi spegnete la ventola usando l'interruttore a sinistra. Tornate pochi passi indietro ed entrate nella grossa ventola (in quel grosso quadrato al centro), forzando prima la botola. Calatevi, anche se perderete più della metà di energia. Accovacciatevi, girate per entrare nel tubo e girate a destra. Prima di entrare usate il cavo ottico per guardare le due persone all'interno. Appena se ne sono andate calatevi giù e usate il pulsante a sinistra della porta per avere qualche piccolo accorgimento tecnico sulla loro struttura, ma fate in fretta, perchè dovrete seguire i due tizi e con il vostro EEV e scannerizzare la borsa di uno dei due (l'unico che la ha). Ma attenti alla telecamera sulla sinistra del corridoio. La cosa può risultare complicata, quindi avete più modi: se siete molto bravi e veloci, potete scannerizzare la sua valigetta nel corridoio, quindi mentre si ferma per inserire il codice forzarla e poi leggere il tutto; o stenderli mentre sono nel corridoio e fare tutto con calma (non consigliata); oppure lasciarli entrare nella stanza, seguirli e fare il tutto lì dentro, ma attenti ad una telecamera in fondo alla stanza. A voi la scelta. Una volta ottenuto il codice tornate indietro e entrate nella stanza a sinistra del corridoio. Dirigetevi subito nel pc alla vostra destra, quello acceso e forzate il codice. Se la guardia vi da problemi, spegnete la luce e mettetela ko. Quindi girate tutti i pc di questa stanza e forzate ogni sistema (compreso il pc precedente ci sono 3 computer). Ora uscite e tornate indietro nella stanza a destra del corridoio e proseguite per quella seguente (ma attenti ad una guardia dietro il computer). La cosa migliore è sparare alla luce e attirare la guardia. Una volta entrati usate il computer e come al solito forzate l'accesso. Ora entrate nella stanza a sinistra (lo spogliatoio) e poi in quella seguente. Subito sulla vostra sinistra c'è l'interruttore della luce. Spegnetelo e una guardia insospettita verrà verso di voi. Nascondetevi fra gli attrezzi ginnici, afferratela e strangolatela. Quindi mettete ko anche l'altro e usate i due computer. Uscite e tornate a due stanze fa, ed entrate nella porta a destra forzando lo scanner della retina (qui è un pò più difficile) ed entrate nella stanza che si aprirà alla vostra destra. Procedete con cautela, infatti è pieno di sensori infrarossi. Innanzitutto su i vostri visori termici, quindi accovacciatevi e camminate "a tappe", appena si spengono i raggi più in basso (per quello più alti basta stare accovacciati). Entrate nell'altra stanza e spegnete la luce per attirare una guardia. Stendetela con L1, quindi aspettate la seconda e fate lo stesso (tanto al buoi siete praticamente invisibili). Entrate nella stanza seguente, usate il computer ed entrate nella stanza del poligono di tiro (quella con la luce rossa sopra). Sabotate il pc e se volete toglietevi lo sfizio di usare la mitragliatrice. Accovacciatevi e andate avanti, quindi saltate e percorrete il condotto fino al primo piano.

Primo piano
CHECKPOINT. Seguite il condotto e scendete dalla corda. Usate l'algoritmo sul pc ed usatelo. Dopo una breve conversazione...........luce! Ritorna la corrente. Ora nascondetevi al buoi perchè avrete compagnia. Afferrateli ed interrogateli uno ad uno. Proseguite finchè non vi ritrovate in una con la scritta "Livello 1". Attenti alla telecamera e ai soldati sulla destra. Infilatevi nella strettoia a destra, sparate alla luce in modo da attirare la guardia e metterla ko, idem con la seconda. Quindi proseguite oltre. Usate il pc se volete e seguite il corridoio per entrare in una porta sulla sinistra. In Una c'è un bagno (vuoto), nell'altra una stanza con due guardie e un pc. Attiratele fuori e usate L1, quindi sabotate il pc. Ora tornate indietro alla sala con le telecamere e prendete l'ascensore (sulla sinistra).

Terzo piano.
CHECKPOINT. Uscite dall'elevatore e andate a sinistra. Sparate alle luci, andate in fondo al bivio ed entrate nella stanza a destra. Lì forzate la serratura, ma non proseguite, di qui andate al tetto per l'estrazione. Tornate al corridoio e proseguite e d entrate nella prima porta con un pc. Se volete leggete la mail ed uscite. Ora attenti ad una guardia con una torcia, nascondetevi e afferratela per interrogarla e vi darà un codice. Ritornate all'ascensore e andate dall'altro lato aspettando una guardia. Appena si volta seguitela ed afferratela. Quindi entrate piano nella stanza illuminata con un tizio e sparate alla luce. Quello uscirà per vedere meglio, voi nascondetevi nel buoi e appena si gira afferratelo per interrogarlo. Ora tornate indietro nella parte sinistra del corridoio ed entrate nella porta in un angolo, facendo attenzione alla telecamera. Ignorate la prima porta (vuota) e mettetevi dietro la seconda per registrare con il vostro EEV la conversazione, in modo da completare l'obbiettivo su Nedich. Andate in fondo al corridoio e inserite il codice ed esaminate il pc. Ora tornate all'uscita che avevo menzionato sopra e recatevi al punto di estrazione. MISSIONE COMPIUTA.

Bene http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/uiui.gif...così avrete completato all'in circa metà gioco!Ora vi posto la seconda parte!

Gigi-93
07-14-2006, 12:24 AM
2? parte!!! http://emailer.ubisoft.it/forum_smile/uiui.gif

HOKKAIDO Area comune
CHECKPOINT. Equipaggiatevi il fucile con i proiettili elettrici e fate fuori la guardia sulle rocce. Quindi salite sulle rocce ed entrate nell'atrio. Qui c'è una guardia: a voi la scelta di come eliminarla. Se volete potete anche scansionare le targhe delle auto. Entrate nell'edificio ma state attenti ad un'altra guardia, da fare fuori con i proiettili elettrici. Se volete potete usare il condotto acanto l'entrate del corridoio, ma vi perdereste tutto il divertimento. Seguite il corridoio fino alla fine (se volete potete appendervi al tubi in alto, per divertimento) ed entrate nella stanza seguente. Sparate a tutte le luci (cosa che dovete fare sempre, il buoi è la vostra arma migliore) e afferrate il soldato nella strana seguente (potete anche interrogarlo, ma non dirà nulla di utile). Quindi usate il visore elettromagnetico per trovare la prima il primo microfono nascosto e seguite il corridoio ed entrate nella stanza con la piscina. Qui potete uccidere la guardia con un colpo alla testa o vari proiettili, oppure, come nella demo iniziale, nascondervi nella piscina ed afferrarlo. Girate a sinistra e raggiungete una sala da pranzo. qui si trova un'altra guardia. Dopo averla fatta fuori proseguite girando l'angolo ed uscite fuori.

Tempio e giardino
CHIECKPOINT. Mentre le due guardie stanno parlando nascondetevi nel'angolo a destra e osservatele. Appena finiscono una guardia se ne andrà, quindi l'altra si metterà a guardare oltre la ringhiera e vi lascerà il tempo di afferrarla. Quindi seguite l'altra guardia e sparate subito alle due luci nella stanza. La guardia andrà a controllare, quindi usate L1 per stenderla. Usate i visori magnetici e scoprirete un'altra cimice accanto il mobile in fondo alla stanza. Girate a sinistra e seguite il corridoio fino alla cucina, dove troverete un kit medico e delle munizioni sul tavolo. Aprite la porta a sinistra, senza fare rumore o le guardie si insospettiranno e uscite in un atrio. Usate i proiettili di gomma per il primo e per il secondo, se non ne avete più, usate la pistola con un colpo alla testa. Se volete potete interrogarli per conoscere meglio la posizione di Milan Nedich, ma ovviamente dovrete sparare alle luci per sorprenderlo. Proseguite nella porta all'altra estremità del giardino e fermatevi prima di entrare nella stanza. Qui sentirete delle voci, ma nulla di preoccupante. Entrate nell'angolo a destra e quindi nella porta a sinistra. Qui usate il visore magnetico e scoprirete un'altra spia accanto al letto. Ora tornate indietro e prendete la porta a destra, dove vi aspettano Nedich e altri due uomini. Potete usare il buco per passare sotto le panche, ma non è molto utile. Meglio attirarli fuori e quindi nascondersi dietro la porta. Appena escono farli fuori con L1 velocemente andando all'assalto (per Nedich anche premendo L1 userà il pugnale e lo ucciderà). Ora tornate nella stanza principale e andate verso l'angolo a nord dove c'è una porta. Entrate.

Alloggi
CHECKPOINT. Proseguite e vi ritroverete in una stanza con una mini-serra ed una guardia. Per la guardia basterà un proiettile di gomma o un colpo di pistola. Andate con cautela verso il corridoio in fondo alla stanza e fate fuori come volete un'altra guardia. Qui vi troverete ad un bivio. Andate a sinistra e usate i vostri magnetici per trovare la penultima spia, quindi andate nella stanza seguente per trovare l'ultima. Proseguite ma ignorate le scale nella stanza seguente, mentre scendete giù e prendete la porta. Entrate, spegnete la luce e salite piano le scale. Qui la cosa migliore è un'entrata con SC-20K lanciatore e riempire di piombo i due nemici. Andate nella porta in fondo alla stanza e raggiungete uno stanzino, dove c'è un condotto. Entrateci e uscirete sul tetto. Qui potete gustarvi una graziosa scena, ma appena scenderete dal tetto, Shetland avvertirà la vostra presenza e sparerà a Zherkezhi. Correte per inseguirlo e prendete l'uscita per l'area comune. Troppo tardi, è già fuggito. Ora non vi resta quindi che tornare al punto iniziale della missione per l'estrazione. Solo che ci sono due guardie appostate che vi impediscono di passare. No problem. Basterà sparare una microcamera all'ingresso dell'edificio (a sinistra) e fare rumore con essa. I due soldati spareranno al vuoto verso la telecamera e vi lasceranno libero il passaggio. Uscite dalla destra e tornate al punto di estrazione.
BATTERIA Base principale
CHECKPOINT. Scendete dalla fune, ma fate in fretta, perchè due soldati si sono già insospettiti. Appena si saranno voltati afferrate il primo e interrogatelo per sapere un codice, quindi a voi la scelta di come fare fuori il secondo. Ora potete entrare in due modi: o scendendo nel buco di fronte la jeep e percorrendolo in fondo per poi sbucare in una stanza con un tizio al pc; oppure entrate nella porta (l'unica) sparando prima alla telecamera e proseguendo lungo il corridoio (attenti ad un'altra telecamera) e raggiungendo la stessa stanza, ma prima dovrete forzare in pochissimo tempo il tastierino, quindi vi sconsiglio di farlo. Qualsiasi modo scegliate fa lo stesso. Una volta nella stanza usate L1 sul tizio al pc ed usatelo. Quindi uscite ed andate dritto nel corridoio e proseguite nella stanza. Nella stanza potete afferrare la guardia al pc e interrogarla per una simpatica scenetta. Quindi se volete forzate il computer o ascoltate un pò di musica nell'altro e proseguite verso la stanza di fronte a voi, dove c'è una guardia e un computer per scaricare i file. Ora andate nella porta a sinistra, ignorate quella subito dopo a sinistra e attraversate il corridoio e aprite la porta. Qui sparate alla telecamera in alto sul muro a sinistra, facendo però avvicinare la guardia per controllare. Nascondetevi nella stanza a sinistra, e se fate in fretta forzate la serratura e non rompetela. Dentro dirigetevi velocemente (ma senza fare rumore) a destra, dove c'è una passaggio per un'altra stanza. Qui fate fuori la guardia ed usate il computer. Quindi se volete due lacrimogeni andate a sinistra della stanza dove c'era il manutentore, oppure scendete direttamente le scale ed entrate nella porta.

Centro di comando
CHECKPOINT. Proseguite e girate l'angolo stando alla larga dalla luce. Sparate subito alla luce nella stanza ed evitate di camminare nelle parti rosse. Ora siete "ombre di fantasmi". Il mio consiglio è di andare alla carica sui due soldati con L1 quando sono dietro le casse, in modo che le telecamere non li vedano. Quindi bypassate il circuito sotto la luce rossa di fronte l'entrata e quello nell'altra luce rossa dove si trova il missile, quindi arrampicatevi sulla grossa struttura e appendetevi al tubo (magari usate i visori notturni) e raggiungete l'altra estremità. Staccatevi e calatevi giù con la scala. Proseguite ma tenetevi distanti dalle luci e attenti a due guardie. Entrate nella porta a sinistra ed entrate nella stanza. Qui c'è solo un soldato al pc che potrete interrogare, ma nulla più. Non proseguite ancora, perchè la porta in fondo alla stanza porta al lanciatore ovest. Tornate indietro, dentro il breve corridoio e saltate su una botola aperta. Andate a sinistra e vi troverete sull'ascensore. Bypassate il circuito e così salirete con l'ascensore. Ora non bypassate il nuovo circuito o scenderete giù, ma entrate nel condotto di fronte ad esso ed uscite dall'altra parte. Non calatevi giù, ma aspettate che i generali finiscano la discussione stando appesi al buco. Quindi scendete, muovetevi piano ed andate ad aprire la porta. Afferrate ed interrogate il soldato al pc, dopodichè forzate il sistema. Salite le scale a sinistra e fermatevi davanti l'ingresso senza farvi notare. Sparate una microcamera nella stanza in modod che il generale si giri quando le fate fare rumore. Afferratelo ed interrogatelo, dopodichè usate il pc a sinistra per scaricare i file. Andate nella stanza di fronte a voi e percorrete il corridoio fino ad entrare in una stanza. Ora fate esattamente così: sparate con l'OCP alla telecamera in fondo alla stanza. La guardia andrà a vedere cosa è successo, intanto nascondetevi al buio a destra dell'entrata. Sparate una microcamera nella parte buia della stanza a sinistra dell'entrata e fate fare rumore alla telecamera. Sparate nuovamente alla telecamera mentre il soldato è distratto e spara alla telecamera. Afferratelo da dietro a portate il suo corpo proprio sotto la telecamera. Forzate lo scanner della retina (vi servirà più tardi) e sparate di nuovo alla telecamera, ignorate il computer e dirigetevi nell'ascensore. Scendete giù e vi ritroverete al bivio iniziale. Ma non uscite dall'ascensore perchè due guardie sono sedute a sinistra. Mettetevi in modo che l'ascensore non si possa chiudere e mirate alla luce sopra di essi. Ora al buoi andateci addosso con L1. Ora su questo piano non c'è più nessuno che vi possa dare fastidio, quindi prendete le munizioni sulla cassa dove c'erano le due guardie e dirigetevi al lanciatore ovest, a sinistra.

Lanciatore ovest
CHECKPOINT. Proseguite e vi ritroverete in compagnia di una guardia e parecchi missili. In questo caso è più pericolosa la guardia. Mentre è girata vicino ad una testata aperta, usate L1, quindi bypassate la testata accanto sulla sinistra. Sparate a tutte le luci ed entrate nella porta a destra da dove siete venuti. Percorrete tutto il corridoio ed entrate in un altro hangar. Non c'è nulla, quindi entrate subito nella stanza a sinistra, percorrete il corridoio ed uscite fuori. Bel paesaggio. Bello davvero, ma non è l'ideale, siete visibilissimi alla guardia. Quindi rimanete davanti la porta dove non dovrebbe vedervi e sparategli appena è a tiro dei proiettili elettrici. Sparate alla telecamera ed scendete le scale e aprite la porta. Sparate anche a questa guardia i proiettili elettrici e una seconda da fuori verrà a controllare. Stendetela. Quindi usate il pc e bypassate il circuito al centro della stanza e uscite dall'altro lato. Ora dovrete essere veloci: sparate alla telecamera e dirigetevi al computer del BIOS (vi dovrete abbassare per arrivarci). Ora tornate indietro al centro di comando e dirigetevi al lanciatore est (il solito percorso passando davanti all'ascensore e andando a destra questa volta).

Lanciatore est
CHECKPOINT. Come al solito sorprendete al buio le due guardie e sparate alle luci per non farvi vedere dalle telecamere, quindi entrate nella porta a sinistra. Seguite il corridoio, entrate nell'hangar, sparate alla luce e fermatevi davanti al pannello da bypassare a nord. Bypassatelo, la porta enorme si aprirà e vedrete il missile partire. Ora dovete modificare le sue coordinate, ma avete un limite di tempo: 3 minuti. Meglio salvare prima. Scendete le scale a destra. Non fermatevi, il buio non manca, se incontrate qualche soldato (ce ne sono tre) fatelo fuori con L1. C'è anche un medikit per curarvi. Ignorate il primo computer e forzate il secondo. Ora che avete i codici dovete usare il pc proprio nella stanza che conduce al lanciatore est (vedete la mappa). Ora andate al punto di estrazione, ovvero il lanciatore da dove è partito il missile. MISSIONE COMPIUTA.
SEUL Il mercato est
CHECKPOINT. Lasciate la stanza e girate a destra. Guardate in basso sulla strada e vedrete una guardia. Usate i proiettili elettrici e scendete usando la corda. Andate a sinistra, bypassate il circuito e scavalcate il cancello. Ora attenti alla luce sul congegno in basso a destra del muro. Dovete passare quando la luce è verde, altrimenti salterete in aria. Proseguite fino al bivio. A destra ci sono due soldati da interrogare. Aspettate che finiscano la conversazione in modo che uno se ne vada, muovetevi nell'ombra e afferrate il primo. Interrogatelo, quindi fate fuori l'altro. Andate a sinistra ora, bypassate il circuito, salite sulla grondaia a destra e aprite la porta. Appendetevi al tubo ed entrate nel corridoio. Tagliate il materiale a sinistra e muovetevi con cautela per far fuori il soldato. Tornate indietro e andate a destra, proseguite ed uscite fuori. Giù c'è un soldato, e come al solito usate i proiettili elettrici. Dietro il furgone c'è un secondo soldato, ma non è un problema. Entrate nel furgone ed usate il computer, quindi sparate (mettetevi distanti) alla mina per proseguire e bypassate l'ultimo circuito. Entrate nella porta, appendetevi al tubo e superate le fiamme. Una guardia di ronda per vedere meglio si metterà proprio sotto di voi, un'occasione da non perdere: afferratela e mettetela ko. Proseguite e girate nella stanza a sinistra se avete bisogno di un kit medico e scendete le scale. Entrate piano nella stanza e afferrate il soldato sulla sinistra. Portatelo fuori ma non interrogatelo, perdereste solo del tempo. Entrate, fate fuori la guardia davanti al pc e prendete i dischi. Uscite e sparate ad un'altra guardia nell'angolo al buio, quindi salite le scale e proseguite verso l'ascensore. Destinazione: tetto

I tetti
CHECKPOINT. Innanzitutto sparate con l'OCP alla telecamera in aria (dovete avere mira e sparare alla parte dietro la luce) e correte a destra in fondo per trovare un computer. Usatelo, saparte alla specie di videocamera accanto ad esso e usate il filo a destra del computer per svignarvela. Non pensate alla guardia. Oltrepassate il recinto e aprite la porta. Proseguite finche non sarete nuovamente fuori. Arrampicatevi sul tubo sopra di voi e raggiungete l'altra parte. Aspettate che le due guardie finiscano la loro conversazione e nascondetevi dietro le grosse casse. Una guardia passerà di là e potrete afferrarla. Quindi mettetevi i proiettili di gomma e fate fuori la guardia in alto, poi quella in basso. Oppure potete usare una raffica di piombo. Fato voi. Salite e scale, usate il pc e sparate alla videocamera. Andate a destra e poi nell'angolo, quindi aprite la botola e calatevi giù. Percorrete la zona fino all'altra estremità ed uscite fuori. Girate a sinistra e scendete in basso. Sparate alla telecamera volante, quindi con un proiettile di gomma alla guardia. Girate a destra dove c'è un medikit, sparate di nuovo alla telecamera e andate verso il computer. Usatelo, sparate alla videocamera accanto e entrate nella porta. Appendetevi al tubo e dirigetevi alle strade.

Le strade
CHECKPOINT. Proseguite finchè non vi trovate sotto due guardie e una ... bomba. Aspettate che i due finiscano la conversazione e scendete. Una uscirà fuori, ci penserete dopo, l'altra rimarrà nella stanza. Stendetela ed uscite nel corridoio. Aprite la porta della stanza seguente ma non entrate. Sparate una microcamera in modo da distrarre la guardia e afferratela. Usate il pc per completare un obbiettivo. Uscite fuori ma non badate al tizio che sta riparando l'auto, ci penserò un altro soldato. Fate fuori il soldato in questione e arrampicatevi sul recinto. Proseguite finchè non vi trovate sul luogo di una sparatoria. Alla fine ne rimarrà uno solo. Aspettatelo stando sempre dove siete e fatelo fuori con un proiettile di gomma. Ora attenti al tanker. Camminate piano aderenti al muro di sinistra. Quando siete a pochi passi da lui prendete una belle granata a frammentazione (l'unica) e lanciategliela dentro dalla botola che serve per entrare. Ora il tanker (e chi lo guidava) non vi darà più fastidio. Salite la grondaia a destra e fermatevi. Un soldato arriverà e si fermerà proprio davanti al pc. Sgattaiolateci dietro e afferratelo, quindi usate il pc e sparate al radar per proseguire verso il mercato nord.

Mercato nord
CHECKPOINT. Seguite il corridoio ed uscite dalla finestra. Non usate la fune, ma girate l'angolo e scendete le scale, poi andate in strada. Camminando nel buio sorprendete con L1 il soldato e tenetevi pronti con l'OCP perchè arriverà una telecamera volante. Più avanti vicino al camion c'è una guardia, fatela fuori e usate il computer dentro il furgone. Proseguite fino a raggiungere l'aereo. Attenti al tanker (non avete più granate a frammentazione) e andate verso l'aereo. Fate fuori la guardia e controllate l'aereo. Dopo la conversazione con Lambert salite sulla grondaia accanto l'aereo per trovare l'ultimo radar. Quindi avvicinatevi verso il tenker senza farvi vedere e salite usando le scale sulla struttura alla sua sinistra. Salite in cima, puntate l'EEV sui rottami dell'aereo, aspettate che il puntamento sia completato e godetevi il filmato. MISSIONE COMPIUTA.
BAGNI La reception
CHECKPOINT. Andate avanti finchè non vedete due tizi che parlano. Nascondetevi dietro i barili alla vostra destra e aspettate che finiscano la conversazione. Uno dei due verra verso di voi. Afferratelo, interrogatelo e portatelo nel vicolo di partenza. Ora tocca la secondo. Bypassate il circuito accanto ai barili dove eravate nascosti e proseguite nel vicolo seguente ed entrate nella botola. Proseguite e uscite da un'altra botola. Aspettate che la persona che sta parlando dica "Chiudo", alzatevi in piedi e sparategli un proiettile elettrico prima che possa accendere la luce. Quindi sparate alla luce in fondo e andate verso la seconda guardia e mettetela ko. Salite le scale e fermatevi davanti la porta. Usate il cavo ottico per ascoltare una simpatica conversazione. Appena finita aprite la porta e afferrate il tizio seduto, quindi tocca al secondo. Entrate nella porta accanto a dove era seduto la prima persona e proseguite fino ad una seconda porta. Anche qui usate il cavo ottico per ascoltare ciò che due persona stanno dicendo. Una volta finito, aspettate che i due uomini se ne siano andati, ma non entrate. Sempre col cavo ottico aspettate che passi e se ne vada una terza persona. Quindi entrate, andate al pc e forzate il sistema di sicurezza. Aspettate che la terza persona ritorni e fatela fuori. Aprite la grande porta scorrevole e soffocate la guardia. Salite sulla sporgenza di fronte alla porta, quindi su quella di fronte a dove vi trovate; appendetevi al cornicione ed entrate nella finestra aperta a sinistra. Qui rendete inoffensiva la persona che sta pulendo e dirigetevi a destra. Forzate il tastierino e una volta nella stanza usate il computer e se volete esaminate le cartelle accanto la scrivania. Accanto la scrivania e le cartelle c'è un condotto, in alto. Entrateci e uscite dall'altra parte. Qui fermatevi e ascoltate la discussione. Intanto, tanto per non restare con le mani in mano, usate l'EEV per accedere ai due pc nella stanza. In ogni caso, appena la discussione è finita, afferrate e interrogate entrambi gli uomini ai computer, e usateli se non l'avete fatto con l'EEV. Ora tornate indietro alla reception e dirigetevi verso i bagni pubblici (porta in fondo alla parte della stanza oscurata).

Bagni pubblici
CHECKPOINT. Seguite il corridoio e raggiungete lo spogliatoio. Avvicinatevi piano al primo gabinetto e sfondate la porta per mettere ko il soldato. Se volete potete anche interrogarlo, ma dovete sparare alla luce, attirarlo fuori e afferralo. L'unico problema e che ha una torcia. Andate nel corridoio e girate a sinistra, tagliate il materiale e dirigetevi verso la piscina. Dentro ci sono due guardie che stanno avendo un'interessante discussione. Sparate alla luce all'ingresso e poi velocemente due proiettili alle due guardie per stenderle. Ora dirigetevi verso la luce dove vicino al muro c'è un circuito da bypassare e tornate indietro al corridoio. Questa volta dirigetevi verso i bagni pubblici. Entrate e sparate alla luce, quindi col buio dalla vostra soffocate le due guardie. Proseguite finche non giungete ad una stanza con tantissimo vapore (lungo il percorso incontrerete un addetto alla pulizia che non vi farà nulla (tranne spaventarsi) che non dovrebbe darvi molti problemi). In questa stanza non si vede praticamente nulla, e con i visori notturni la visuale peggiora. Quindi mettetevi quelli termici e abbattete i nemici con proiettili elettrici o di gomma. Prendete il corridoio a destra di quello da dove siete venuti (guardate la mappa) ed entrate nei bagni privati.

Bagni privati
CHECKPOINT. Procedete finchè non vi trovate danti una tenda. Entrate senza fare rumore e aspettate che le due guardie finiscano la discussione. Appena finita, una delle due se ne andrà e vi lascerà il tempo di afferrare l'altra. La prima ritornerà a controllare ma gli farete fare la stessa fine del suo superiore. Oppure potete essere un pò più drastici e sparare colpi di proiettili di gomma durante la discussione stando al buio, ma non dovrete sbagliare i colpi. Una volta liberati delle due guardie bypassate l'ultimo circuito accanto al tavolino e proseguite nel corridoio a destra. Qui c'è una terza guardia di ronda. Nascondetevi nel buio, afferratela e interrogatela. Proseguite lungo il corridoio e vi troverete in una specie di sala d'attesa con due guardie. Qui usate la stessa strategia per le due precedenti: attesa o assalto. Fate voi. Entrate nella porta a destra, sparate al vetro e entrate strisciando nel condotto in alto a destra. Ascoltate la conversazione, ma intanto con l'EEV usate il computer sulla panca per scoprire finalmente la ... Teoria del Caos. Tornate indietro e uscite dal condotto, ma ignorate il corridoio, c'è una sparatoria in corso. Invece prendete un altro condotto posizionato all'opposto di quello da dove venite e vi troverete dietro una delle due postazioni da fuoco. Purtroppo non potete fare il giro largo perchè la strada è bloccata, quindi dovrete gettarvi nella mischia. Per prima cosa sparate al primo girato, poi lanciate una fumogena dove si trovava e rubategli la postazione, sparando intanto al suo compagno alla vostra destra. Ora gli altri due in fondo usciranno allo scoperto. Sparategli ed entrate nella porta che prima era chiusa, dove c'è un medikit per curarvi. Proseguite, ma state attenti alla mina (disinnescatela se volete i proiettili) e raccogliete i proiettili elettrici. Entrate nella stanza seguente dove ci sono tre nemici. Mettetevi i proiettili elettrici e sperate di farli fuori tutti dalla distanza, altrimenti equipaggiatevi il mitra e fateli fuori (ricordate che indietro c'è un kit medico). Proseguite stando attenti ad un'altra mina e raggiungete un cancello. Rompete la serratura (manco a perdere tempo a forzarla) e ... et-voilà! bombe! Ovviamente il vostro obbiettivo è disinnescarle. Girate a sinistra fra i tubi e raggiungete l vicolo ceco passando attraverso una strettoio. Appena inizierete a disinnescarla il timer scomparirà, ma riprenderà appena finirete. Ora le cose si mettono male. Ci sono parecchie guardie in giro. Per la prima uscite dalla strettoia e fermatevi. Da qui a poco passerà un guardia che salirà le scale. L1. Per la seconda bomba salite le scale e percorrete il camminatoio finchè non trovate uno spazio davanti a voi dove potete gettarvi (c'è una luce rossa). Per la bomba seguente andate a destra e vedrete nettamente la luce rossa. FAte velocemente o Shetland vi sparerà. Dopo averla disinnescata entrate nella porta e seguite Shetland. Salite le scale, aprite la porta e gustatevi la scena.
KOKUBO SESHO NOTA: CI SONO MOLTI MODI PER ENTRARE NEGLI UFFICI. QUELLO QUI DESCRITTO è IL PIù BREVE E SEMPLICE.

Reception
CHECKPOINT. Anche qui non dovrete uccidere nessuno. Appena iniziate attenti alla luce rossa, e uno di quegli aggeggi volanti. Sparateli con l'OCP e andate all'angolo a sinistra. Aprite la porta, sparate velocemente con i proiettili elettrici ai due soldate, quindi alla telecamera a sinistra e infilatevi in un passaggio nel muro a destra. Proseguite finchè non salite su arrampicandovi ad un tubo.

Uffici
CHECKPOINT. Prendete i due proiettili elettrici sugli scatoloni, arrampicatevi nella fessura a destra e usate i due proiettili sui due nemici. Proseguite nel corridoio e raggiungete la stanza degli ostaggi. Approfittate del fatto che la guardia sta parlando con gli ostaggi e afferratelo da dietro. Parlate con gli ostaggi, sparate alle luci per non essere visti dalla telecamera e tornate nel corridoio. Da qui girate dall'altro lato ed uscite dalla porta. In questa zona ci sono tre soldati. Uno a metà strada delle scale, e potrete sorprenderlo grazie al buio; gli altri due sono giù. A voi la scelta: attacco silenzioso alle spalle o proiettili elettrici. Entrate nella porta trasparente e proseguite fino ad entrare nella base.

Base dell'I-SDF
NOTA: POTETE ESSERE CATTURATI SE VOLETE IN QUESTA ZONA. NON è NIENTE DI GRAVE, SOLO CHE DOPO IL GRADO DI ALLARME SARà MOLTO ALTO. PER FARVI CATTURARE BASTERà USCIRE ALLO SCOPERTO E FARVI SPARARE. VI RITROVERETE IN UNO STANZINO SOTTO INTERROGATORIO. PER EVADERE DOVETE PRENDERE LE MANETTE E FORZARLE COME UNA NORMALE SERRATURA, QUINDI FARE FUORI LA GUARDIA. QUINDI SFONDATE LA PORTA IN MODO DA STENDERE IL SERGENTE. PRENDETE LA VOSTRA ATTREZZATURA ACCANTO ALLA PORTA E USCITE.
CHECKPOINT. Questa parte tiene conto che voi non vi siate fatti catturare. Spegnete la luce del corridoio e una guardia si fermerà all'estremità finale di questo. Aspettate che le due guardie girino nel corridoio a destra, sparate un proiettile di gomma al soldato e portate il suo corpo al buio. Appostatevi al buio e sparate sempre con un proiettile di gomma al primo soldato, quindi al secondo. Se volete potete anche sparare con l'OCP alla telecamera (e quella specie di luce rotonda al centro). Nel corridoio se volete potete andare nei bagni a sinistra per un kit medico. Procedete sulla destra e forzate lo scanner (a sinistra del muro, nella parte scura). Attenti alle guardie. Fate passare la prima e afferrate la seconda. Interrogatela per qualche informazione a poi nascondetela. Entrate nella stanza a destra, rompendo la serratura in modo che venga una guardia. Nello stanzino prendete le munizione sulla destra e con il cavo ottico guardate il corridoio da dove siete venuti. Appena la guardia è dietro sfondatela. Nello stanzino non c'è altro, la porta più avanti (che conduce allo stanzino dove verreste chiusi nel caso vi foste fatti catturare) è bloccato. Tornate nel corridoio e usate il codice (1945). Entrate, aspettate nel buio la guardia e afferratela, ma attenti alle due telecamere a infrarossi (uguali a quelle di prima). Se vi fate vedere tutti i server (come scritto nella mail nel computer della stanza) si "inabisseranno" e dovrete forzare lo scanner accanto la porta d'ingresso. Per sbloccare l'accesso dovete usare il pc nella fila centrale di server. Tornate indietro nel corridoio, girate a destra e entrate nella grossa porta corazzate. Girate a sinistra, sparate alla telecamera a infrarossi e proseguite fino all'angolo. Fermatevi, lanciate alla guardia un fumogeno, correte verso la guardia, stendetela con L1, quindi arriverà una seconda guardia dall'altro corridoio da stendere velocemente con L1. Da dove diete guardate in alto: c'è una grata con un condotto. Salite sulla grata ed entrate nel condotto per ascoltare la conversazione. Usate l'EEV zoomando sul grosso schermo centrale per registrare ciò che dice Otomo. Dopo che il monitor si è spento usate l'EEV sul pc alla destra dello schermo, usatelo e registratelo. Appena sul monitor riappare Otomo registrate ciò che sta dicendo. Appena tutto si sarà chiarito dovrete uscire dalla camera blindata e prendere l'ascensore subito appena usciti.

Livelli inferiori
CHECKPOINT. Quinta libertà. Potete fare fuori tutti tranne Otomo. Mentre l'ascensore scende non restate sulla griglia di ventilazione, perchè toglieranno la corrente all'ascensore e rischiate di cadere giù. Dovete invece appendervi alla botola dalla parte opposta alla porta e scendere "a tappe", appendendovi ad ogni sbarra. Appena toccate terra (ehm, acqua), aspettate che la guardia si fermi e sparategli, ma senza ucciderla. Questa chiamerà aiuto a un secondo soldato, che però vendendo salterà in aria per delle mine (liberandovi la strada). Per il primo soldato fatelo fuori a colpi di mitra da dove siete, per un terzo idem. Oppure potete fare fuori il primo con un colpo alla testa con la pistola, per gli altri due usate i proiettili elettrici. Girate a sinistra, entrate nella porta e superate il corridoio con i laser. Proseguite verso la stanza dei server, ma non irrompete dentro, il tempo non manca. Invece salite sul rialzo e nascondetevi dietro il pannello arancione. Infatti noterete che c'è un simpatico aggeggio meccanico che svolazza nella stanza (usate l'OCP) e un soldato. Passate dall'altro lato, sparate con un proiettile non letale al soldato dietro la cassa, usate il pc per scaricare i file (sabotatelo prima) e piazzate la carica. Andate all'altro pc (quello a destra fra i due) e fate saltare la carica. Un problema risolto. Ma arriveranno due soldati. Lanciate una granata flash e fateli fuori con L1 uno dopo l'altro. Proseguite fino al grosso vetro e osservate la scena: Dopo il tentativo di suicidio di Otomo andate indietro e prendete la svolta del corridoio dove prima la porta era chiusa. Scendete giù nel tunnel, percorretelo e uscite nella stanza di Otomo. Salvatelo, avvicinandovi dalla parte della finestra (toglietegli il pugnale). Andate verso il vetro dietro la scrivania, piazzate la carica, allontanatevi e dopo l'esplosione dirigetevi verso il vetro in frantumi. MISSIONE COMPIUTA.

HAI COMPLETATO:
http://img99.imageshack.us/img99/2246/splintercellct3aj0.jpg <span class="ev_code_RED">sign by Yugi87</span>

Ora sei pronto a vivere l'esperienza di:
http://img389.imageshack.us/img389/8929/poeo52yx4.png (http://splintercell.it.ubi.com/doubleagent/)

Soluzione completa a cura di Gigi-93

S.V.
06-14-2008, 06:11 PM
guida completa di Splinter Cell Chaos Theory(in inglese). Cooperative mode inside! (http://guides.ign.com/guides/683200/page_13.html)