PDA

Visualizza la versione completa : [Fantapolitica] 11/9 ...



S.V.
09-04-2009, 11:04 AM
NESSUN AEREO contro il world trade center... (http://www.youtube.com/watch?v=ehH_VoeXgik&eurl=http%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fprofile.php%3 Fid%3D1320883054%26ref%3Dname&feature=player_embedded#t=425)

S.V.
09-04-2009, 11:04 AM
NESSUN AEREO contro il world trade center... (http://www.youtube.com/watch?v=ehH_VoeXgik&eurl=http%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fprofile.php%3 Fid%3D1320883054%26ref%3Dname&feature=player_embedded#t=425)

scocchin
09-04-2009, 11:36 AM
visto il video del disastro!!
comuqnue era più sensato farlo l'11(questo è un mio parere,in caso chiedo scusa se ti ho offeso)

Mr.Glue
09-04-2009, 11:43 AM
Se qualcuno vuole discuterne, l'argomento mi ha sempre interessato.
Sarebbe però meglio evitare discorsi troppo astratti e\o ideologici. Le opinioni non cambiano i fatti.

Come altre teorie del complotto, anche questa non presenta nessuna prova concreta, a fronte di una documentazione immensa che supporta lo svolgersi degli eventi "convenzionale".

Personalmente ritengo che, per il momento, parlare di auto-attentati sia francamente ridicolo.

S.V.
09-04-2009, 12:02 PM
Anche pensarlo?

Mr.Glue
09-04-2009, 12:13 PM
Ognuno può pensare a quello che vuole, naturalmente.
Ma, in generale, basare delle convinzioni su ideologie e su fattori (spesso erronei) legati a interessi e "convenienza", mi sembra azzardato, quando i fatti provano il contrario.

Cioè, se un evento finisce con l'essermi favorevole (e nel caso specifico, mi sembra difficile provarlo), non significa assolutamente che io ne sia l'artefice, e tantomeno che i fatti (se accertati) che dimostrano la mia innocenza, vadano cambiati affinché io possa diventare colpevole.

S.V.
09-04-2009, 12:15 PM
Personalmente posso dire che non ho molte convinzioni sui fatti o presunti tali dell'umanità tutta ;-).

Forse esagero quando vado a cercare la cospirazione anche laddove non è presente http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/biggrin.gif

Mr.Glue
09-04-2009, 12:24 PM
Non voglio dire che a questo proposito io abbia delle certezze incrollabili, ma penso solamente che le proprie convinzioni (o anche solamente le proprie "impressioni") non debbano influenzare la valutazione oggettiva degli eventi.
E che sia da questi , che si debba partire.
Una volta avevo molti dubbi su quanto avvenuto l'11 settembre, ma mi basavo solamente su valutazioni personali (prive di basi) e su quanto avevo sentito dire (e queste famose teorie di complotto diventano dei fenomeni di massa). Poi ho deciso di documentarmi, e le varie teorie a sostegno dell'auto-attentato sono crollate come castelli di carte.

PrincevsDahaka
09-04-2009, 12:59 PM
anche a me ha sempre interessato questo argomento...non c'è certezza se sia attentato o cospirazione, sulle torri si possono dire tante cose, ma quello che mi mette più in dubbio di quel giorno è l'aereo che si schiantò sul pentagono...da filmati si concluderebbe col dire che nessun aereo ha colpito la struttura, ma i dubbi sono fin troppi per quel giorno

Mr.Glue
09-04-2009, 01:30 PM
Se i dubbi sono basati su elementi fattuali "sospetti", oppure davvero poco chiari (ovvero hanno una "base"), direi che ve ne sono pochissimi, per non dire nessuno. Infatti la ricostruzione dei fatti è assolutamente chiara e non presenta particolari lacune.
Se invece questi dubbi sono alimentati da opinioni personali, è un'altra storia.

S.V.
09-04-2009, 01:34 PM
Sulla ricostruzione dell'attacco al Pentagono, siam sicuri al 100%, sia fedele e coerente?

Mi fido del tuo parere Glue in quanto ti sei di certo più documentato del sottoscritto e le mie indagini, più concrete di questo video, risalgono a troppi anni fa. In tal senso, ho lacune di memoria http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/biggrin.gif

Mr.Glue
09-04-2009, 02:20 PM
Sì, non mi sembra che la ricostruzione dell'attacco al Pentagono presenti dei "punti oscuri"; peraltro può contare su un gran numero di testimoni oculari e, se non erro, soprattutto di nessuno che sostenga una tesi differente (sempre in riferimento ai testimoni).

S.V.
09-04-2009, 02:23 PM
Testimoni di cui ci si può fidare, immagino...

Cosa mi dici in merito al 4' aereo, abbattuto\esploso in volo, prima che s'infrangesse sulla White House?

Mr.Glue
09-04-2009, 02:41 PM
Riguardo i testimoni (che sono una conferma in più, non l'unica prova dello svolgersi degli eventi "convezionale"), stiamo parlando di più di un centinaio di persone. Se ci fosse stato qualcosa di poco chiaro, qualcuno ne avrebbe inevitabilmente parlato. A meno che non si voglia sostenere che tutte le persone che si trovavano nei pressi del Pentagono, non fossero lì per caso.

Riguardo al quarto aereo, penso che ci siano pochi dubbi in merito alle dinamiche degli eventi. Un tentativo di riprendere il controllo dell'aereo, seguito dalla sua distruzione ad opera del dirottatore che lo pilotava, prima che fosse possibile tentare di abbattere il velivolo.
Anche qui le conferme sono numerose, non ultime le varie telefonate ai familiari delle vittime.

S.V.
09-04-2009, 02:46 PM
Sul quarto aereo propendiamo per la ricostruzione secondo cui i caccia USA lo han abbattuto?

La tesi della bomba già all'interno dell'aereo, da scartare?

Ricordo che c'erano dubbi riguardanti il ritrovamento dei rottami. Che se non sbaglio, non vennero rinvenuti interamente o coerentemente.

Anche quì ho solo vaghi ricordi.

Mr.Glue
09-04-2009, 03:03 PM
La versione "convezionale" dei fatti (che è quella più coerente e supportata dalle prove disponibili) è che i dirottatori abbiano fatto schiantare l'aereo in risposta al tentativo di riprenderne il controllo da parte dei passeggeri.

La tesi della bomba mi sembra che abbia poco senso, oltre all'assenza di prove a sostegno.

Riguardo i rottami, dei veri dubbi mi sembra non vi fossero, eccezion fatta per chi faticava a concepire l'idea che l'aereo fosse stato fatto schiantare volontariamente (ovvero ad una velocità differente da un pilota che cerca, per esempio, di evitare l'impatto).

turko_75
09-05-2009, 05:01 AM
Ricordo ancora con tristezza quell'11 settembre, ero in ufficio e quando cominciai a leggere le prime strane notizie su internet sembrava quasi in incidente, poi venne fuori tutto il resto. Ricordo che accendemmo la televisione e di fatto nessuno riuscì più a lavorare.

Ce ne tornammo a casa con tante idee nella testa quasi incapace di dire o fare nulla... non avrei mai pensato di "assistere" a una cosa del genere, non credevo sarebbe mai potuta succedere... certo la storia ci ha raccontato di tutto, guerre e nefandezze, ma una cosa del genere era veramente lontano da ogni mio pensiero. E' triste essere stati testimoni di quanto è successo. Mi auguro che le future generazioni non debbano più assistere a una cosa del genere.

Per quanto riguarda le varie teorie, io francamente credo a quella dell'attentato e a una certa leggerezza dei vari organismi di sicurezza per per motivi di guerra interna hanno sottovalutato, e molto, la minaccia.

S.V.
09-05-2009, 05:04 AM
Beh Turko... Di eventi dal forte impatto emotivo, poco prima e poco dopo l'11\9 ce ne sono stati e ce ne sono a bizzeffe...

Ciò che amplifica il senso di sgomento, lo dico senza cinismo... E' che quello sia stato un attacco all'occidente, di conseguenza "a noi".

Io resto sconvolto anche quando gli stessi USA bombardano migliaia di civili inermi di paesi musulmani. "Anche" a seguito dell'11\9.

Rattlesnake_276
09-05-2009, 07:40 AM
<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content"> Un tentativo di riprendere il controllo dell'aereo </div></BLOCKQUOTE>



Quoto, un palese tentativo di rivolta da parte dei passeggeri, prima che il terrorista lo facesse deflagrare.


<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content"> resto sconvolto anche quando gli stessi USA bombardano migliaia di civili inermi di paesi musulmani. "Anche" a seguito dell'11\9. </div></BLOCKQUOTE>


Ed io per la non-convenzionalità delle armi utilizzate... mq questo è un caso a parte, comunque inorridisco.

PrincevsDahaka
09-05-2009, 10:44 AM
pure io preferisco pensare che l'11 settembre sia stato un attentato...perchè se gli USA fossero stati capaci di organizzare un piano per auto colpirsi la cosa mi fa provare veri sensi di terrore...

per quanto succede adesso mi chiedo come facciano gli USA a credere in una pace quando invece invadono territori terroristici rimettendo solo che vittime (e anche di altri stati come l'italia)

Mr.Glue
09-05-2009, 10:55 AM
<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da PrincevsDahaka:
...perchè se gli USA fossero stati capaci di organizzare un piano per auto colpirsi
</div></BLOCKQUOTE>

Per l'appunto, si dovrebbe discutere della possibilità che siano stati capaci di organizzare un piano come quello che qualcuno attribuisce loro.

Un'operazione complessa (qualsiasi sia la tesi di complotto in esame), con un numero spropositato di persone coinvolte, imprevisti vari dannatamente difficili (e non necessari) da rendere credibili.
Pensare che fossero talmente idioti da cercare di simulare un susseguirsi di eventi così dannatamente ed inutilmente complicato, quando peraltro avevano scartato l'idea di "attentati simulati" ben più semplici, ed in periodi di maggiore tensione (guerra fredda), mi sembra davvero eccessivo.
Detto altrimenti, direi che in una simile ricostruzione dei fatti la logica ed il buon senso sembrano latitare.

Aggiungo...senza andare tanto sul piano tecnico, quante persone ritenete che fossero necessarie (ovvero coinvolte) per attuare un ipotetico piano di "auto-attentato"?

PrincevsDahaka
09-05-2009, 11:04 AM
ma secondo me il fatto della cospirazione è nato quando è uscito il film documentario fahrenheit 9/11 che per quanto interessante e vero sia ha messo il presidente Bush in condizioni critiche di essere odiato (anche se qualcuno lo odiava già).
Poi quando accade un fatto come l'11 settembre qualcuno fa partire una voce, e ignoranti come siamo al mondo d'oggi è facile credere

Mr.Glue
09-05-2009, 11:08 AM
No, non si tratta nemmeno di essere ignoranti.
Manca semplicemente la volontà di informarsi, senza contare una nuova tendenza ad opporsi alla razionalità (ed a volte anche ad una diffidenza verso il "mondo scientifico"). Sono molti quelli che "credono" in queste particolari "tesi" (sia a causa di ideologie personali, sia a causa dell'influenza esterna) e che non conoscono i fatti. Ma non vogliono colmare queste lacune, niente affatto, perché tanto "lo sanno tutti che sono stati gli americani", così come "tutti sanno che gli americani non sono andati sulla Luna". Se poi i fatti dicono il contrario, poco importa.

S.V.
09-05-2009, 03:13 PM
Spesso, in base alla propria razionalità e\o ideologia, è più verosimile la tesi piuttosto che il fatto.

Questo dipende anche da tendenze che le persone hanno nel cercare di montare e smontare tutto (un pò come ho io) e da svariate, ma svariate davvero, influenze esterne per l'appunto :-).

Senza dilungarmi, di certo riscoprirò l'argomento per documentarmi più a fondo.

Da quel che ho sondato sino ad ora, mi resta più facile ... "credere"? ... "propendere"?... "accettare"???... Il fatto secondo cui Bin Laden architettò e mise in atto il folle attacco.

Che... Negli USA ci sia stato qualcosa, e diciamo di poco conto?... Di oscuro e contraddittorio, oltre che di deficenza (le loro difese territoriali rese colabrodo) non è tanto avulso dalla realtà dei fatti.

Sbaglio troppo?

Rattlesnake_276
09-06-2009, 02:25 AM
Spiacente Steo, ma sono gli stessi cospiratori ad edulcorare la verità. Come ha detto giustamente Glue è più semplice mettere insieme una serie di "false" testimonianze, piuttosto che credere all'improbabilità che un commando composto da 19 terroristi del tutto inesperti, dopo aver studiato negli USA per prendere il brevetto di volo, siano stati capaci di dirottare 4 aerei di linea. Nonostante a fine corso (parole dell'istruttore) non avevano neppure la facoltà di pilotare un aereo da turismo Cesna. E' paradossale, ma se davvero un missile avesse colpito il pentagono, allora come mai nessun radar a Washington lo avrebbe rilevato, e ti pare che un' esplosione simile possa arrecare un danno di quella entità? Esplosioni controllate anche all'interno dell'aera del Pentagono? E' categoricamente escluso. Questa presunta cospirazione non è di fatto credibile IMHO.



Riguardo lo sbarco sulla luna, ho anch'io una mia teoria sull'Apollo 11 http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/biggrin2.gif:


http://www.youtube.com/watch?v=eV-lIrMVNqw

PrincevsDahaka
09-06-2009, 06:35 AM
non mi sono mai chiesto il fatto dell'arrivo sulla luna XD ho sempre creduto in Armstrong XD anche se non ho mai etto niente su di lui XD

comunque quello del pentagono sembra più una esplosione di bombe che dello schianto di un aereo o missile...

Mr.Glue
09-06-2009, 07:31 AM
Inoltre vorrei precisare che quella dei dirottatori "inesperti" ed "incapaci" è solamente una leggenda. Del resto, avevano tutti ottenuto la licenza di pilota commerciale.

Qualcosa di oscuro e contraddittorio? Forse, ma personalmente ne dubito, a meno che non possa essere definito così l'errore umano.

Non mi sembra che le loro difese territoriali fossero un "colabrodo", semplicemente anche nell'ambito della "difesa aerea" l'attenzione viene rivolta verso le minacce provenienti dall'esterno, non quelle interne.
Senza contare che, seppure col senno di poi sia semplice valutare criticamente la lentezza di reazione dimostrata quel giorno, nessuno si aspettava un attacco di quel genere.

La dinamica "standard" dei dirottamenti prevedeva inoltre che il pilota fosse in grado di inserire il codice di emergenza (relativo ad un dirottamento), e che il transponder restasse in funzione.
Situazione molto differente da quella dell'11 settembre.
Ed in ogni caso non esisteva nessuna immediata direttiva "di abbattimento" o comunque di procedure ostili nei confronti dell'aereo dirottato.

Che un aereo stacchi il transponder ("sparendo" quindi alla vista dei controllori del traffico aereo. Dico "sparendo", perché esiste la possiblità di tentare di rintracciarlo comunque, ma è come cercare un ago in un pagliaio), e in tutta risposta immediatamente si teletrasportino dei caccia armati e pronti ad abbatterlo, succede solamente in qualche (pessimo) film.

<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da PrincevsDahaka:

comunque quello del pentagono sembra più una esplosione di bombe che dello schianto di un aereo o missile... </div></BLOCKQUOTE>

Davvero? E come mai? Quale esperienza hai, in merito ai danni che può causare lo schianto di un aereo, oppure "bombe" (avevo sentito parlare delle teorie "del missile", ma addirittura delle "bombe"...mai) e\o missili? Peraltro, quali bombe, nello specifico?

PrincevsDahaka
09-06-2009, 08:06 AM
non ci vuole un esperto per dire che lo schianto dell'aereo è una teoria da escludere dato che non ci sono frammenti di aereo, almeno dai documentari che ho visto, dai filmati della sicurezza mi pare, quelli che mostrano le immagini del'esplosione dal lato...

il documentario è questo (http://www.youtube.com/watch?v=O8QHIqWK5kg) diviso in sette parti...io penso solo quello che ho visto eh

Mr.Glue
09-06-2009, 08:19 AM
<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da PrincevsDahaka:
non ci vuole un esperto per dire che lo schianto dell'aereo è una teoria da escludere dato che non ci sono frammenti di aereo, almeno dai documentari che ho visto, dai filmati della sicurezza mi pare, quelli che mostrano le immagini del'esplosione dal lato...

il documentario è questo (http://www.youtube.com/watch?v=O8QHIqWK5kg) diviso in sette parti...io penso solo quello che ho visto eh </div></BLOCKQUOTE>

Cioè, preferisci pensare che sia stato un "reale" attentato, e poi diventi improvvisamente il principale sostenitore di una delle più strampalate teorie cospirazioniste?

Non vi è nulla da escludere, sul pentagono si è schiantato un aereo, è un fatto documentato.
Sostenere il contrario, a questo punto, è una notevole mancanza di rispetto verso le vittime all'intero dell'aereo e del pentagono.
L'asserzione "non ci sono frammenti di aereo", invece, è semplicemente una menzogna bella e buona.
Non so proprio che documentari tu abbia visto, ma mi pare evidente che non hai fatto il minimo sforzo per informarti davvero su quanto è accaduto. In questo non vi è nulla di male, fintanto però che non si decide di fare sparate come "non ci vuole un esperto per dire che lo schianto dell'aereo è una teoria da escludere".
Evitiamo di scrivere tanto per il gusto di farlo, per piacere.

PrincevsDahaka
09-06-2009, 09:19 AM
ho sempre detto fin dall'inizio di essere indeciso tra attentato e cospiarazione, e che il fatto del pentagono mi metteva in dubbio...i documentari di cui mi sono informato dalle immagini erano tutti come quello che ho postato e dalle immagini non vengono mostrati pezzi d'aereo quindi ho detto la frase "non ci vuole un esperto per dire che lo schianto dell'aereo è una teoria da escludere" ma posso essere ignorante in materia dato che non è la mia http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/smileubi.gif

Mr.Glue
09-06-2009, 09:56 AM
Appunto, e se non si sa bene di cosa si sta parlando, è opportuno evitare asserzioni di questo tipo.
Non hai detto che "forse" (oppure che era così secondo te) non vi erano rottami, ma ne hai parlato come se fosse una realtà.
Ciò è falso, ed è anche piuttosto scorretto. http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/smileubi.gif
Peraltro mi sfugge il collegamento "le immagini che ho visto non mostrano rottami" --&gt; "non ci sono rottami".

Ad ogni modo, lo schianto dell'aereo sul Pentagono non è una teoria. Sono teorie quelle che sostengono il contrario, semmai.

Rattlesnake_276
09-06-2009, 11:36 AM
<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">vorrei precisare che quella dei dirottatori "inesperti" ed "incapaci" è solamente una leggenda </div></BLOCKQUOTE>


Bè Glue, il fatto che avessero la licenza di piloti commerciali non comporta che possedevano quella per l'addestramento acrobatico o militare. Mi spiego meglio, certo che qualcuno con la patente B può guidare una macchina di formula 1, però non sarà mai capace di guidarla al meglio.

Mr.Glue
09-06-2009, 12:03 PM
Naturale, ma non avevano assolutamente bisogno di addestramento acrobatico o addirittura militare.
Comprendere e utilizzare propriamente l'avionica è sicuramente complicato, ma tenere semplicemente in volo un aereo è potenzialmente (quasi) alla portata di tutti, lo stesso dicasi per eseguire semplici manovre (e i dirottatori non hanno dovuto manovrare più di tanto).
Considerato, poi, che non erano "totalmente incapaci" (per quanto inesperti), non restano molte obiezioni.
Va inoltre considerato che i dirottatori non hanno nemmeno dovuto decollare o atterrare, hanno infatti preso il controllo dell'aereo al momento più opportuno, hanno utilizzato il "pilota automatico" per raggiungere la destinazione, e poi hanno "solo" dovuto cercare di colpire il "bersaglio".
Non avevano bisogno di essere dei "veri" piloti.

Rattlesnake_276
09-06-2009, 12:17 PM
<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">hanno nemmeno dovuto decollare o atterrare </div></BLOCKQUOTE>


Confermo è verissimo, sono le due manovre "più critiche" durante il volo.

PrincevsDahaka
09-08-2009, 01:03 AM
poi la licenza per aereo non può prenderla chiunque giusto? io so che per quella della f1 ad esempio ci vogliono un bel pò di soldini XD

S.V.
09-08-2009, 07:33 AM
Certo che è incredibile... A distanza di 8 anni, la mente del piano 11\9, Osama Bin Laden è sempre alla macchia.

Mr.Glue
09-08-2009, 09:51 AM
<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da PrincevsDahaka:
poi la licenza per aereo non può prenderla chiunque giusto? io so che per quella della f1 ad esempio ci vogliono un bel pò di soldini XD </div></BLOCKQUOTE>

Sicuramente ha un costo non indifferente (nemmeno lontanamente paragonabile al tuo esempio della F1, comunque), ma nessun altro requisito particolare.

Rattlesnake_276
09-11-2009, 06:56 AM
Pace alle 3.000 vittime che persero
la loro vita in questo scellerato giorno.

R.I.P.

Mr.Glue
09-12-2009, 12:23 AM
Mi auguro che l'evento venga ricordato, ma per quello che è stato; e che non diventi un'immagine sbiadita, mistificata dai soliti luoghi comuni, quasi un reiterato affronto alle vittime di quel giorno.

Ieri in tv hanno dato anche "United 93"; un film che è quasi un documentario, rigoroso quanto terrificante nel rappresentare lo svolgersi dei fatti. Lo consiglio senza riserve (per chi non l'avesse visto), con riferimento particolare a chi non conosce particolarmente bene la vicenda del volo "United Airlines 93".

S.V.
09-16-2009, 07:48 AM
1)Perchè le torri implodono su se stesse con una dinamica esattamente, e dico esattamente, uguale a quelle previste e progettate per la demolizione degli edifici?

2)Perchè la teoria dell'acciaio che si fonde e si surriscalda, ovvero la teoria della loro caduta fornita dal governo americano, è stata dissentita dalla maggioranza e dall'elite scientifica americana e mondiale?

3)Quali sono le risposte alle violente esplosioni sentite pochi minuti prima dell'impatto da più persone, e tra queste anche rispettabilissimi manager, uomini d'affari, vigilantes, poliziotti occorse nei piani sotterranei del WTC?

4)Perchè anche altri edifici limitrofi alle torri gemelle hanno avuto la stessa dinamica dinamitarda di implosione?E parliamo di enormi edifici che sono stati colpiti solamente da schegge provenienti dal caos circostante.

5)Come mai non sono stati rinvenuti durante gli scavi delle macerie i documenti dei passeggeri dei due boeing schiantatisi, nè i loro corpi perchè completamente volatilizzati, mentre si sono trovati i documenti dei presunti attentatori sul luogo senza un minimo segno di bruciatura o sgualcitura?Come è possibile, tutto ciò all'interno dell'aereo, ma non solo, anche con la caduta dovrebbe essere cenere, volatilizzato o quantomeno segnato dal trauma di tutto quello e invece i documenti dei dirottatori, solo i loro, no?Non potrei pensare io che siano stati piazzati là sul luogo dopo come false prove dell'avvenuto attentato di matrice terroristica?

6)Perchè proprio quel giorno su 5000-10000 persone che lavorano ogni giorni al WTC non c'era traccia e dico una sola di un israeliano?Lì ci lavorano in moltissi, centinaia e migliaia, eppure quel giorno a lavoro tutti assenti.Avvertiti in anticipo dal proprio Paese?Forse Israele ha a cuore non sacrificare la vita dei propri fratelli.

...

7)il NORAD possibile mai che avesse tutti i propri caccia dislocati in un'esercitazione militare proprio quel giorno tra nord america e canada?

8)Possibile che alle segnalazioni di intervento da parte delle torri civili e del personale di controllo radar civile siano dovute passare alcune ore per delle risposte e che tutto fosse in silenzio?

9)Possibile che Bush ripreso da una telecamera quando sa degli attacchi al proprio paese, e tutti noi sappiamo quanto sia enorme l'orgoglio americano, invece di scattare e dirigere le prime manovre rimane minuti e minuti in silenzio al suo posto per poi andarsene con tutta calma?

Per il pentagono poi i miei dubbi si fanno ancora più fitti. Cittadini della zona hanno ripreso il luogo poche decine di minuti dopo l'impatto attirati dal rumore e sul posto non hanno trovato la traccia di nulla.

1)Come fà un boeing di quelle dimensioni a non lasciare traccia della propria fusoliera?

2)Perchè non rendono disponibili le immagini delle telecamere a circuito chiuso posizionate all'esterno del pentagono?E' stato un attentato è buon per loro mostrare ai cittadini cosa è successo, sarebbe propagando a favore della loro credibilità e invece la stampa ha ricevuto sempre risposte negative alle richieste di avere quel video.

3)Un boeing di quella portata può mai lasciare un segno quasi nullo sul suolo?

Mr.Glue
09-16-2009, 09:20 AM
Adesso non ho tempo per rispondere dettagliatamente a tutto quanto, ma va precisato che la maggior parte di queste domande si basano su presupposti spesso semplicemente errati. Per esempio (e quindi vado in ordine sparso):

<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da S.V.:
5)Come mai non sono stati rinvenuti durante gli scavi delle macerie i documenti dei passeggeri dei due boeing schiantatisi, nè i loro corpi perchè completamente volatilizzati, mentre si sono trovati i documenti dei presunti attentatori sul luogo senza un minimo segno di bruciatura o sgualcitura?Come è possibile, tutto ciò all'interno dell'aereo, ma non solo, anche con la caduta dovrebbe essere cenere, volatilizzato o quantomeno segnato dal trauma di tutto quello e invece i documenti dei dirottatori, solo i loro, no?Non potrei pensare io che siano stati piazzati là sul luogo dopo come false prove dell'avvenuto attentato di matrice terroristica? </div></BLOCKQUOTE>

Questo è semplicemente falso. Sono stati ritrovati un'enormità di oggetti, molti dei quali appartenenti ad altri passeggeri.
Peraltro il discorso ha poco senso...cosa si vorrebbe sostenere, che sono stati piazzati in seguito? Quando, e da chi? E perché mai, dal momento che è ovvio che qualcuno avrebbe considerato il tutto molto strano? Piazzare oggetti come quelli sarebbe stato sicuramente controproducente, un rischio ridicolo e non necessario. Non ha comunque alcun senso.

<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da S.V.:
1)Perchè le torri implodono su se stesse con una dinamica esattamente, e dico esattamente, uguale a quelle previste e progettate per la demolizione degli edifici? </div></BLOCKQUOTE>

Anche questo è falso. Forse a te sembrerà uguale, ma questo non cambia i fatti. E immagino che se gli esperti in demolizioni negano questa somiglianza, una ragione ci sia. Sorge peraltro spontanea una domanda...come possono essere "implose" su se stesse con una dinamica esattamente uguale a quelle delle demolizioni, dal momento che le demolizioni cominciano sempre dalla "base" dell'edificio?
Quale esplosivo avrebbero usato? Hai idea di quanto ne sia necessario, quanto sia visibile e quanto tempo ci voglia per "piazzarlo" (il tutto senza essere visti da nessuno)?

<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da S.V.:
2)Perchè la teoria dell'acciaio che si fonde e si surriscalda, ovvero la teoria della loro caduta fornita dal governo americano, è stata dissentita dalla maggioranza e dall'elite scientifica americana e mondiale?
</div></BLOCKQUOTE>

Chi sarebbe questa maggioranza e questa elite? Non mi risulta assolutamente che sia così.

<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da S.V.:
4)Perchè anche altri edifici limitrofi alle torri gemelle hanno avuto la stessa dinamica dinamitarda di implosione?E parliamo di enormi edifici che sono stati colpiti solamente da schegge provenienti dal caos circostante.
</div></BLOCKQUOTE>

Di quali edifici parli? Del WTC7? E chi sostiene che sia una dinamica "dinamitarda"?

<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da S.V.:
8)Possibile che alle segnalazioni di intervento da parte delle torri civili e del personale di controllo radar civile siano dovute passare alcune ore per delle risposte e che tutto fosse in silenzio?
</div></BLOCKQUOTE>

Anche questo non è assolutamente vero. Chi avrebbe risposto dopo alcune ore?

<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da S.V.:
9)Possibile che Bush ripreso da una telecamera quando sa degli attacchi al proprio paese, e tutti noi sappiamo quanto sia enorme l'orgoglio americano, invece di scattare e dirigere le prime manovre rimane minuti e minuti in silenzio al suo posto per poi andarsene con tutta calma? </div></BLOCKQUOTE>

E pure questo ha poco senso. Se tutto era stato pianificato in precedenza, anche la reazione di Bush sarebbe logicamente stata differente e premeditata; e quindi probabilmente molto più "consona".
Mi sembra più facilmente una prova dello svolgersi degli eventi "ufficiale", piuttosto che il contrario.

<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da S.V.:
7)il NORAD possibile mai che avesse tutti i propri caccia dislocati in un'esercitazione militare proprio quel giorno tra nord america e canada? </div></BLOCKQUOTE>

Ma non è vero. E gli aerei (due F-15 e due F-16) che hanno fatto decollare quel giorno, da dove sono usciti, allora?


Riguardo al pentagono, non capisco proprio i dubbi. Che vuol dire "non ha lasciato traccia della fusoliera"? Non mi sembra assolutamente vero.
Lo stesso dicasi per il "segno quasi nullo sul suolo"? Dove, e quale segno avrebbe dovuto lasciare?
Riguardo i video, è già stato dichiarato che nessuno permette di vedere chiaramente l'impatto dell'aereo.
Anche riguardo il pentagono, quale sarebbe l'opzione alternativa?
Se tutti i testimoni dichiarano di aver visto un aereo (e alcuni anche l'impatto), le prove disponibili dimostrano che è stato un aereo...come è possibile sostenere che non esista nessun aereo?

Se ho tempo vedrò di essere più esaustivo.

JokerSte1972
09-10-2010, 11:14 AM
un ricordo per le vittime

<span class="flash-video"><object classid="clsid:d27cdb6e-ae6d-11cf-96b8-444553540000"
codebase="http://fpdownload.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=8,0,0,0"
height="385"
width="480"
><param name="allowScriptAccess"
value="never"
></param><param name="wmode"
value="transparent"
></param><param value="http://www.youtube.com/v/8KUEhbaMR6Y?fs=1&amp;hl=it_IT"
name="movie"
/><param value="true"
/><param value="always"
/><embed type="application/x-shockwave-flash"
wmode="transparent"
allowScriptAccess="never"
pluginspage="http://www.macromedia.com/go/getflashplayer"
height="385"
width="480"
src="http://www.youtube.com/v/8KUEhbaMR6Y?fs=1&amp;hl=it_IT"
/></object></span>

Fury41
09-11-2010, 01:03 AM
era piccolo allora. avevo esattamente 7 anni.
non lo percepivo come un disastro.
rimpiangevo piuttosto il fatto che non hanno trasmesso dragon ball http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/triste.gif

ho letto tutti i post dell'anno scorso.
anch'io sono indeciso. ho letto anch'io un po' i documenti sull'auto-attentato.
neanche uno però della versione ufficiale.

glue ce li potresti postare?

ora sto riguardando le immagini. spettacolari. tristemente.
assistere a una cosa del genere e vedere tutte le conseguenze che ha avuto non ti lascia indifferente.

però mi viene una curiosità sul crollo. mi sembra alquanto strano.
ormai i grattacieli moderni possono resistere anche al completo crollo di 3-4 pilastri. sono crollati come un castello di carte.

non mi va di insultare la memoria di quei momenti.

Luc-aIRWolf
09-11-2010, 07:02 AM
Fury, non erano esattamente un Piper J3 e un Cessna 172, ma erano 2 Boein 767, poi quando i piani superiori stavano cedendo allora la struttura è crollata verticalmente, infatti vengono progettate apposta per evitare che, in caso di sisma crollino lateralmente causando danni molto più gravi

Luc-aIRWolf
09-11-2010, 07:09 AM
http://informazionescorretta.b...gi-11-settembre.html (http://informazionescorretta.blogspot.com/2010/09/oggi-11-settembre.html)

Fury41
09-11-2010, 07:13 AM
scusami luc ma io non ho fatto nomi di aerei http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/biggrin.gif.
il problema è che i grattacieli stanno progettati per non crollare affatto!

un struttura in acciaio come quella colpita in alto non cede dalle fondamenta!
e non si spezza neanche.
l'ho detto i grattacieli moderni stanno progettati in modo tale che anche se su 12 pilastri ne venissero a mancare 3-4 la struttura resista.

la versione ufficiale dice che sono crollate in seguito all'impatto e agli incendi.
un incendio fa crollare una torre? anzi 3? mi risulta difficile crederlo.

JokerSte1972
09-11-2010, 08:57 AM
io quel giorno ero al lavoro.......si aveva l'impressione di esser in guerra

Fury41
09-11-2010, 08:58 AM
mmm... già... solo dopo un po' ho afferrato quello che stava succedendo.

Luc-aIRWolf
09-12-2010, 11:01 AM
<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">struttura in acciaio come quella colpita in alto non cede dalle fondamenta! </div></BLOCKQUOTE>
infatti non è ceduta dalle fondamenta, quando ho visto un documentario sull' Architettura, parlavano appunto delle torri gemelle, e dicevano che le fondamenta non sono cedute,tra l' altro fungono da diga per l' acqua di mare,se fossero cedute si sarebbe allagato tutto, e poi ovvio che è stato l' incendio a far crollar tutto, hai idea della temperatura che genera un incendio di quelle dimensioni, le strutture moderne non resistono a questi fatti, e poi i nomi degli aerei li ho fatti per farti capire che le dimensioni contano, cazzarola se ci fosse arrivato un A380 o un AN 94 forse potevano passare pure la struttura e fare danni più rilevanti

Fury41
09-12-2010, 12:38 PM
<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">, le strutture moderne non resistono a questi fatti, </div></BLOCKQUOTE>

cosa?

ma hai visto il video che hai postato?

vabbè 'ste cose si sanno anche senza vedere un video di parte.
però in quel video fa vedere i rilievi della temperatura dopo il disastro e fa capire che non avrebbe ripercussioni sulla struttura.

il cemento non resiste al fuoco (tranne alcuni tipi) l'acciaio con cui erano fatte quelle torri si. l'incendio non può far crollare una torre in acciaio.

le dimensioni non contano. basta vedere le immagini: quegli aerei sembrano zanzare su un parabrezza. hanno spazzato via un piano ma non fanno crollare un edificio.

Luc-aIRWolf
09-12-2010, 04:06 PM
ti sbagli, perchè un conto è questo Learget 31A con un' apertura alare di 12m, una lunghezza di 14 m e un alezza di 3,5 m circa
http://www.trucospc.info/public/Aviones/Learjet%2031a.jpg
ma un conto è un Boeing 767 con un' aperura alare di 47m una lunghezza di 54 e un altezza di 15m
http://www.airforce-technology.com/projects/kc767/images/767tanker_5.jpg
e poi ci sono stati altri incidenti aerei di questo tipo, come un bimbotore che si è schiantato su un palazzo,per un errato calcolo di rotta,la palazzina sarà stata di 50 m ed è entrato a malapena nel salotto di un' appartamento, ma uno dei due 767 è entrato fino al centro della torre causando parecchi danni,tieni da conto che era un aereo di circa 100 o forse più tonnellate(visto che portava un carico) lanciato a manetta, quindi circa 900 Km/h, poi se non è stato questo a causarne la cadura dimmelo te cosa è stato.

Fury41
09-13-2010, 12:19 AM
nel video che hai postato fa un'interessante ipotesi.

anche a milano s'è schiantato un aereo su una torre vicino la stazione centrale quando ero piccolo. l'aereo era più piccolo di un boeing però anche la torre in questione era molto più piccola delle twin. eppure la torre non è crollata.
la struttura centrale delle twin è stata lievemente intaccata. infatti se vedi dai video l'aereo non ha trovato resistenza e quasi usciva dalla porta opposta. ma anche se avesse intaccato pesantemente la struttura centrale in quel punto la struttura sottostante avrebbe dovuto reggerla oppure sarebbe crollata di un fianco. non avrebbe fatto cedere tutta la struttura centrale fino alla base.
poi (a detta di alcuni ingegneri nel video di sopra) la struttura esterna in acciaio era stata concepita in modo tale da resistere alle carenze della più importante struttura centrale. inoltre dicono che quelle torri erano state costruite per resistere all'impatto di un aereo. il più grande di allora che era poco più piccolo al 767.
infatti dopo qualche minuto dall'impatto le torri, scricchiolando, si erano stabilizzate e il problema più grande per le persone all'interno erano gli incendi. non un crollo.

Luc-aIRWolf
09-13-2010, 03:18 AM
ho visto il video, a parer mio quel palazzo non poteva reggere l'impatto con un aereo, loro ipotizzavano tutto questo, facevano calcoli fisici, ma non hanno mai fatto una prova pratica( dicevano anche che il titanic era inaffondabile...), hai idea di quanto carburante tenga un 767, non si calcola in litri ma in tonnellate,poi ti ricordo che c è stata un esplosione, la gente dice che c' erano delle cariche nella torre, ma se è vero che bastano delle cariche minuscole a far cedere questi pilastri di metallo allora anche una grossa esplosione poteva dare lo stesso effetto, poi quella degli esplosivi della torre non so chi l' abbia tirata fuori e quanta fantasia avesse in quel momento, ma come ho gia detto, la struttura è crollata in verticale perchè le strutture moderne sono studiate appositamente per evitare che in caso di sisma/ aereo cargo cada verticalmente causando più danni

Fury41
09-13-2010, 03:48 AM
vabbè il titanic hanno sbagliato a costruirlo. e sai come se ne sono accorti? indagando. questa è un'altra cosa strana: non ci sono state indagini approfondite su come erano state costruite. se avrebbero dovuto resistere e invece per errori degli ingegneri non ha resistito.

per far crollare un edificio non è importante tanto la quantità dell'esplosivo ma la posizione e la sincronizzazione perfetta delle esplosioni.

è vero: aveva tanto carburante. ma infatti al contatto con la torre l'aereo è esploso e ha innescato un incendio. ma CREDO (sia chiaro) si dovesse spezzare a quel punto o, come dici tu, crollare verticalmente. invece è rimasta in piedi per un po', un bel po', e poi è ri-esploso.

io non credo molto naturalmente all'auto-attentato però che non si sia approfondito molto mi insospettisce.

Luc-aIRWolf
09-13-2010, 03:56 AM
hanno effettuato un indagine, e ora che mi ci fai pensare mi ricordo che al tg2 avevano detto che la causa era stata proprio l' esplosione

turko_75
09-13-2010, 03:57 AM
A Milano a schiantarsi sul grattacielo Pirelli è stato un piccolo Cessna che ha colpito l'ultimo piano se non ricordo male. Dimensioni, quantità di carburante, modalità d'impatto e strutture completamente differenti.

Luc-aIRWolf
09-13-2010, 04:00 AM
e vabbe se era un cessna allora poteva anche entrare in casa mia senza far niente, ci sono stati incidenti peggiori

Fury41
09-13-2010, 04:01 AM
lo so turko... però non so quel crollo mi insospettisce. ecco tutto.

mah... tanto ormai è tutto inutile.

Luc-aIRWolf
09-13-2010, 04:17 AM
poi ci lavora l' FBI a queste cose, il nostro parere non serve a nulla, possiamo discuterne e capire di più, ma,in parte,sono segreti di intelligence, come la strage di ustica, ricordate, non si èmai capito cos è successo, e ci sono svariate teorie

Fury41
09-13-2010, 05:40 AM
e il bello è che ai governi non interessa chiarire i dubbi. anche dopo anni di distanza.

turko_75
09-13-2010, 06:04 AM
Più che il crollo insospettisce qualche comportamento prima di quel tragico giorno (non so se avete visto il film di Michael Moore Fahreneit 9/11)... qualcosa in effetti non quadra, ma credo che in fondo siano stati sorpresi perché attaccatti da quegli stessi "alleati" con cui per anni hanno fatto affari (nel film viene illustrato tutto per bene).

Non sono un ingegnere, ma la causa del crollo è stata ampiamente spiegata. L'enorme quantitativo di carburante (hai presente quanto carburante portano due bestioni come quelli) ha provocato incendi che si sono rapidamente diffusi, il tutto ha generato temperature superiori alla fusione dell'acciaio che teneva la struttura e quindi è avvenuto il dramma. Considera che erano edifici comunque costruiti negli anni 70.

Per quanto riguarda Ustica secondo me è un caso molto diverso, dove si è volutamente taciuto sulle responsabilità, spero che prima o poi qualche dossier diventi pubblico, anche se le tante inchieste hanno portato a conclusioni e sentenze finali (pur se qualche vecchio politico ancora negava tutto quanto in un recente programma ma non ricordo il canale).

Fury41
09-13-2010, 06:09 AM
può darsi che sia stato il fuoco come dicono i documenti ufficiali. anche se in quel video smentisce quest'ipotesi perchè si arriva a un massimo di 900 gradi, insufficenti per fondere l'acciaio.

turko_75
09-13-2010, 06:44 AM
Ripeto non sono un ingegnere, però:
- può darsi che il termine fusione qui sia scorretto, nel senso che si altera la sua struttura.
- quale temperatura è stata effettivamente raggiunta forse non lo sapremo veramente mai...

Luc-aIRWolf
09-13-2010, 06:55 AM
Ustica è un mistero, giravano voci, e ne girano tutt' ora visto che non c' è una versione ufficiale, riguardo una bomba sull' aereo,o su un caccia che veniva intercettato dai nostri F104 (mitici spilloni!) e che per evitare i missisi aria aria ha distrutto l' aereo generando una fonte di calore maggiore evitando dunque i missili, si parla anche di un colpo di stato libico, c è chi infatti sostiene che, secondo le informazioni dei presunti attentatori, Gheddafi si trovasse nell' aereo, ma girano anche voci riguardo dei Mirage francesi intervenuti nella presunta intercettazione di un caccia,di fatto è successo che un aereo di linea è esploso, non si sa perchè invece di intervenire carabinieri e vigili del fuoco sono intervenuti i militari, a quanto detto dagli abitanti, tra l' altro dicevano di aver visto recipitare anche un caccia, e gli unici 2 testimoni, i 2 piloti militari che quel gorno erano in servizio sui loro starfighter, erano stati stanziati successivamente a rivolto diventando piloti della PAN (pattuglia acrobatica nazionale) e durante un esibizione gli MB339 hanno avuto un incidente e si sono schiantati uccidendo i 2 piloti e un centinaio di civili,2 settimane prima di testimoniare in tribunale per altro,per cui chiunque sapesse o avesse visto qualcosa,eccetto i politici e le autorità della difesa, sono morti, altro che 11 settembre, durane la guerra fredda ne abbiamo pasate molte, e la nostra amicizia con i libici non ci ha aiutato affatto

Fury41
09-13-2010, 07:07 AM
e alla fine quelli che ci vanno di mezzo in tutti i casi sono i civili...

Luc-aIRWolf
09-13-2010, 07:17 AM
la guerra è cambiata, si aggiornano le tattiche e gli armamenti,cambiano anche gli scenari, ma più di tutto come hai detto te fury, ci andiamo di mezzo noi civili

Fury41
09-13-2010, 07:18 AM
nobel per la pace di 'sta cippa.

Luc-aIRWolf
09-13-2010, 07:20 AM
se facessero ilnobel per la guerra se lo contenderebbero in molti

turko_75
09-13-2010, 07:37 AM
L'ultima sentenza su Ustica parla chiaramente di esplosione dovuta a un impatto di un missile. Quello che ovviamente non è mai stato chiarito è di chi era questo missile. Di recente avevano fatto uno speciale in televisione, incredibile la posizione di alcuni ex politici (che parlavano ancora di bomba o semplice incidente), o di un americano (non ricordo bene che ruolo avesse, una sorta di consulente aeronautico) che semplicemente non capiva tutto il chiasso attorno a Ustica (di incidenti aerei ne capitano tanti, sosteneva)...
Non credo si sia trattato di un incidente normale, troppi testimoni scomodi morti misteriosamente, troppe tracce radar cancellate o non registrate casualmente proprio in quegli attimi. Ustica è uno dei motivi che a suo tempo mi fece cambiare idea sul servizio di leva (volevo farlo nell'aeronautica) e optai per il servizio civile.

JokerSte1972
09-13-2010, 08:39 AM
<BLOCKQUOTE class="ip-ubbcode-quote"><div class="ip-ubbcode-quote-title">quote:</div><div class="ip-ubbcode-quote-content">Originariamente postato da turko_75:
L'ultima sentenza su Ustica parla chiaramente di esplosione dovuta a un impatto di un missile. Quello che ovviamente non è mai stato chiarito è di chi era questo missile. Di recente avevano fatto uno speciale in televisione, incredibile la posizione di alcuni ex politici (che parlavano ancora di bomba o semplice incidente), o di un americano (non ricordo bene che ruolo avesse, una sorta di consulente aeronautico) che semplicemente non capiva tutto il chiasso attorno a Ustica (di incidenti aerei ne capitano tanti, sosteneva)...
Non credo si sia trattato di un incidente normale, troppi testimoni scomodi morti misteriosamente, troppe tracce radar cancellate o non registrate casualmente proprio in quegli attimi. Ustica è uno dei motivi che a suo tempo mi fece cambiare idea sul servizio di leva (volevo farlo nell'aeronautica) e optai per il servizio civile. </div></BLOCKQUOTE>

sono i misteri della nostra italia.....come alla stazione di bologna.....piazza loggia a brescia....la strage dell'italicus.....stragi a sfondo politico....dove i mandanti veri non possono esser scoperti

Luc-aIRWolf
09-13-2010, 09:07 AM
che ne dite se apro un topic suustica, anzi no sulla fantapolitica in generale?

JokerSte1972
09-13-2010, 09:25 AM
se vuoi parlare di malapolitica.... http://forums-it.ubi.com/eve/f...431047188#7431047188 (http://forums-it.ubi.com/eve/forums/a/tpc/f/7401036266/m/8091039558?r=7431047188#7431047188)

Fury41
09-13-2010, 01:45 PM
dimentichi piazza fontana e moro stè http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/wink.gif

ma non insozziamo 'sto topic. anzi speriamo che questi discorsi siano OT.

JokerSte1972
09-13-2010, 02:34 PM
modificherei il titolo del topic..se potessi.....son discorsi interessanti

Fury41
09-14-2010, 06:37 AM
apri il topic sulla fantapolitica http://emailer.it.ubi.com/crm/smiles/wink.gif

Gordon_92
12-15-2010, 09:44 AM
Io piuttosto mi chiedo da anni:

Come è possibile che un aereo schiantatosi nella parte alta della torre, possa provocare un collasso della stessa? E' contro le leggi della fisica!
Questo oltretutto dopo che colui che ha progettato le torri gemelle ha dichiarato che queste erano resistenti a urti e danni anche di grosse dimensioni.

Come è possibile che una esplosione in alto nella torre l'abbia fatta collassare fino a divenire un ammasso di detriti, quasi fosse una costruzione di cartapesta?

L'unica ipotesi è che sia tutta una messinscena, e che ci fosse del c4 (o comunque esplosivo ad alto potenziale) piazzato alla base delle torri, piazzato all'interno in modo tale da provocare una "implosione" contenuta, impercettibile all'occhio umano, ma che fondamentalmente c'è e che è tale da riuscire a far collassare la torre. Fatto esplodere proprio quando l'aereo stava per schiantarsi...

Fury41
12-15-2010, 01:22 PM
la versione ufficiale vuole che l'alta temperatura abbia squagliato le travi in acciaio e che quindi la parte di sotto della struttura non abbia retto al peso della parte soprastante crollando a effetto domino.

secondo alcuni fisici troppo velocemente però. essi sostengono che ci siano stati altri esplosivi, non solo alla base, ma bensì più o meno a tutti i piani.