PDA

Visualizza la versione completa : patch o altro per il salvataggio



Tristan_Filth
12-05-2004, 07:47 AM
Ma anche nelle Sabbie del Tempo il sistema di salvataggio era cos scomodo? uff capisco per console che si debba salvare solo in certi punti...ma su pc sarebbe stato meglio che avessero messo la possibilita' di salvare ogni volta che si vuole, visto che ci son certi punti del gioco che son un "pochino" frustranti da rifare per 20 volte (e in cui anche l'aiuto del riavvolgere il tempo semi inutile), visto che ho anche altro da fare oltre che videogiocare.

Indi per cui qualcuno s se ci sar una patch o altro per far si che si possa salvare quando si vuole? thx

Saluti

Tristan_Filth
12-05-2004, 07:47 AM
Ma anche nelle Sabbie del Tempo il sistema di salvataggio era cos scomodo? uff capisco per console che si debba salvare solo in certi punti...ma su pc sarebbe stato meglio che avessero messo la possibilita' di salvare ogni volta che si vuole, visto che ci son certi punti del gioco che son un "pochino" frustranti da rifare per 20 volte (e in cui anche l'aiuto del riavvolgere il tempo semi inutile), visto che ho anche altro da fare oltre che videogiocare.

Indi per cui qualcuno s se ci sar una patch o altro per far si che si possa salvare quando si vuole? thx

Saluti

MylesIT
12-05-2004, 08:15 AM
Limitare i salvataggi ad alcune aree appositamente predisposte credo sia migliore. Il gioco, per quanto impegnativo, non l'ho trovato mai frustrante (a parte forse in certi combattimenti con molte persone o contro i boss)e dopo un paio di tentativi, guardandosi attorno, si riesce a venire a capo della situazione.
Se si potesse salvare sempre staremmo sempre a salvare non appena un colpo va a segno contro il boss e a caricare non appena ne subissimo uno.
No no, meglio cosi`.
Notavo piuttosto che le fonti d'acqua sono decisamente di meno in questo secondo capitolo. E la cosa "stramba" e` che spesso ci sono 2 o 3 fontane molto vicine tra loro e poi non ne incontri una per lungo tempo (magari proprio quando ne hai piu` bisogno).

Tristan_Filth
12-05-2004, 08:36 AM
Certo MylesIT, il fatto di aver solo appositi punti per salvare aumenta la sfida, ma chi per come me non ha voglia di star ore a giocare al pc, perch di solito ci dedico un oretta o poco + al giorno, tra il lavoro e la vita privata etc etc, quindi, quando devo star l a perdere un sacco di tempo ripercorrendo una strada gia fatta (irta di pericoli) perch ho sbagliato di poco un salto o per un combattimento perso per sfiga...ripeto, alla 20esima volta ti girano i cosiddetti (non tanto per i punti in cui si muore...ma per la troppa strada che a volte si costretti a rifare).

Ci non toglie che son soddisfattissimo di questo gioco...certo che qualche save points in + non faceva certo schifo.

kirem
12-06-2004, 03:34 AM
un modo come un altro per far durare di pi il gioco, secondo me anche giusto, altrimenti come dice MylesIT staremmo asalvare ogni cinque minuti e non ci godremmo nemmeno gli scenari.

il gioco comunque lo trovo nettamente pi difficile del primo, altro che, ma spesso perch poco intuitivo, basta vedere quanta gente sta impazzendo con le torri. questa una vera pecca, soprattutto perch la mappa e gli aiuti servono davvero a poco... http://forums-it.ubi.com/groupee_common/emoticons/icon_rolleyes.gif

MylesIT
12-08-2004, 05:14 PM
Non so se sia realmente piu` difficile questo nuovo principe. E` piu` impegnativo in alcune fasi e piu` che gli enigmi la parte difficile sono i combattimenti, specie quando i nemici sono molti. Ad hard poi battere il Dahaka e` una vera impresa.
Le torri non mi hanno dato affatto problemi. e si risolvo piuttosto intuitivamente (basta darsi un'occhiata intorno, anche con la visuale allontanata). Per chi ha gia` esperienza con "Le Sabbie del Tempo" le torri non dovrebbero costituire un'impresa cosi` insormontabile.
Sono inoltre profondamente contento che siano state eliminate le 'visioni', quelle che nelle Sabbie ti facevano insomma capire come agire. Qui tutto e` lasciato al colpo d'occhio, e ai tentativi del giocatore con poche sporadische riprese d'insieme ad illustrare a grandi linee il percorso da seguire per arrivare alla meta`.
Il problema delle fontane e` forse l'unico neo del gioco. In realta` in quanto a numero direi che ci siamo. Forse e` la loro distribuzione che alle volte rende problematico il tutto.