🛈 Annuncio
Ciao a tutti! I forum di Assassin's Creed sono stati archiviati e sono accessibili in modalità sola lettura. Per parlare del gioco, andate sulla nuova piattaforma.
  1. #1

    7 cose da sapere su Assassin's Creed Syndicate

    Salve a tutti Assassini!

    La rivoluzione industriale ha segnato l'inizio dell'era moderna. La tecnologia progrediva rapidamente come pure la disuguaglianza sociale, mentre in molti sceglievano il crimine per sottrarsi a condizioni di lavoro disumane. Assassin's Creed Syndicate è ambientato nella Londra Vittoriana della tarda rivoluzione industriale e in questo primo capitolo vogliamo presentarvi i due Assassini protagonisti, Jacob e Evie, la loro banda alleata dei Rooks e la città in cui si muovono. Nella seconda parte troverete informazioni su combattimenti, furtività, armi, oggetti e veicoli.



    1. LAME GEMELLE
    Per la prima volta nella storia di Assassin's Creed, è possibile indossare i panni di due Assassini, Jacob e Evie Frye. Nati appena fuori Londra, i due gemelli sono stati cresciuti secondo i principi del Credo e ora vogliono strappare la capitale alle grinfie dei Templari. I due però hanno idee molto diverse su come riuscirci: mentre Evie ha una mentalità tattica, Jacob è brutale e impulsivo.



    Jacob e Evie rappresentano lati diversi del carattere inglese." spiega il Direttore creativo Marc-Alexis Cote. "Jacob è un piantagrane pieno di fascino, che diventerà il capo del mondo criminale londinese. Evie invece è furtiva ed estremamente intelligente. Mi piace molto la dinamica di contrapposizione tra i due protagonisti.”

    “In Assassin's Creed si parla spesso del DNA umano, inteso come veicolo di conoscenza del passato.,” aggiunge il Senior Producer Francois Pelland. “Due gemelli, fratello e sorella, condividono buona parte dello stesso DNA, il che mi sembra calzante nell'ottica della serie.”

    I gemelli dovranno fare ricorso alla loro abilità in combattimento per unire il mondo criminale londinese e per cancellare la presenza templare dalla città, che è incontrastata dall'inizio della rivoluzione industriale.




    2. IL CENTRO DEL MONDO


    All'inizio del XIX secolo Londra contava circa un milione di abitanti. Nel XX secolo è esplosa arrivando a sei milioni di persone.“Una crescita così improvvisa ha creato grande instabilità,” osserva lo storico Jean-Vincent Roy. “Questo spiega la realtà dell'Inghilterra vittoriana, dominata dal progresso e dall'innovazione ma piagata da condizioni di lavoro disumane, lavoro minorile, misure igieniche e sanitarie insufficienti.”

    Quando i gemelli arrivano a Londra, per loro è tutto nuovo. Non conoscono la città e dunque muovono alla sua scoperta insieme al giocatore. “Dal momento che il gioco inizia fuori Londra, il giocatore entra in città a bordo del treno insieme ai protagonisti e inizia a conoscerla con loro per la prima volta.” dice Lydia Andrew, Direttore audio. “Il momento della scoperta di Londra attraverso i loro occhi è magnifico e ci ha permesso di arricchire la narrativa e lo sviluppo della loro relazione. Il giocatore esplora la città insieme a loro, senza che il protagonista sia già un esperto del posto.”



    “Quando Jacob e Evie giungono a Londra, i Templari la controllano." aggiunge Pelland. "La controllano in ogni aspetto. Bisogna ricordare che Londra all'epoca era una megalopoli, lì viveva un quarto della popolazione britannica e i Templari comandavano in ogni singolo quartiere.”

    Perciò, per rovesciare i Templari, i due gemelli dovranno occupare ogni singolo quartiere di Londra, con l'appoggio degli abitanti che vanno conquistati appoggiando la loro causa. “Londra è una città in cui ogni quartiere ha una sua personalità.” osserva Andrew.

    CHI CONTROLLAVA LONDRA DURANTE LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE, CONTROLLAVA IL MONDO.
    “Ci sono forti differenze da molti punti di vista: visivo, uditivo, socioeconomico... non è possibile ignorarle.”
    Attraversando i quartieri si possono sentire e vedere i tratti caratteristici di ciascuno, e lo stesso vale per le interazioni. Prendiamo per esempio la polizia: in un quartiere ricco come Westminster (dove si trovano Buckingham Palace e l'abbazia di Westminster), le strade sono piene di poliziotti. Bisogna rintanarsi a combattere nei vicoli, se non si vogliono guai con la legge. Ma spostandosi a Whitechapel, dove il crimine dilaga, la polizia è quasi assente. Si può rubare una carrozza o uccidere un membro di una banda rivale senza che nessuno se ne accorga.

    Assassin's Creed Syndicate uscirà per PS4 e Xbox One il 23 ottobre e per PC in autunno.
    Share this post

  2. #2
    L'avatar di Shamano Assassin's Creed & The Division Moderator
    Registrato dal
    Mar 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    978
    Credo ci siano parecchi cambiamenti in atto nella serie, che partono da questo capitolo. Tante prime volte, ma dai minuti che ho provato a vedere il tutto risulta tranquillamente integrato all'interno del gioco con naturalezza, quasi i nuovi elementi introdotti fossero sempre stati presenti nella saga. Solo Ubisoft ci poteva riuscire
    Share this post

  3. #3
    Ciao Shamano,

    Sono lieta che tu gradisca!
    Share this post

  4. #4
    L'avatar di Shamano Assassin's Creed & The Division Moderator
    Registrato dal
    Mar 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    978
    Originariamente inviato da Ubi-Shotty Go to original post
    Ciao Shamano,

    Sono lieta che tu gradisca!
    Altroché!

    Secondo me sarà un titolo che farà storia!
    Share this post

  5. #5
    L'avatar di COLL TORTON Member
    Registrato dal
    Apr 2015
    residenza
    teramo
    Messaggi
    53
    Una domanda.......

    se già è stata fatta chiedo scusa...(ma essendo il nuovo titolo ci son centinaia di discussioni e non mi andava di aprirle tutte sorryyyyyyyy )

    IN QUESTO TITOLO CI SON 2 PROTAGONISTI GIUSTO ???? COME VERRANO GESTITI ??? SI SA' ????

    mi spiego :

    ognuno avrà le sue missioni automatiche......o in stile GTA si potrà passare da un personaggio al altro ????

    e nel free come sarà ???? avremo sempre solo 1 oppure vale il discorso fatto sopra ???
    Share this post