1. #1
    L'avatar di phatraji Member
    Registrato dal
    Apr 2014
    residenza
    italy
    Messaggi
    39

    DoC sta chiudendo i battenti ?!

    Hey come vedete mi sa che DoC avra' vita molto breve.

    http://forums.ubi.com/showthread.php...own-in-October
    Share this post

  2. #2
    A leggere come si è sviluppata la cosa, sembrerebbe che ancora qualche spasmo d'orgoglio lo abbia DoC.
    In ogni caso era assurdo gestire due server per delle utenze che, da come sembra di capire, non siano così imponenti anche se mi stupisce il perché non abbiano chiuso quello NON cinese.
    Forse sanno che un cnese si adatta all'inglese meglio di quello che il resto del mondo potrebbe fare con il cinese.
    Share this post

  3. #3
    Originariamente inviato da NickReveers Go to original post
    A leggere come si è sviluppata la cosa, sembrerebbe che ancora qualche spasmo d'orgoglio lo abbia DoC.
    In ogni caso era assurdo gestire due server per delle utenze che, da come sembra di capire, non siano così imponenti anche se mi stupisce il perché non abbiano chiuso quello NON cinese.
    Forse sanno che un cnese si adatta all'inglese meglio di quello che il resto del mondo potrebbe fare con il cinese.
    Interessante lettura! =)
    No scherzi a parte.... l'interesse per DoC è aimè in caduta libera ma per nessuna ragione al mondo spero che venga cancellato, anzi... Speriamo che come scrivono sul 3d il progetto draft sia in fase di revisione perchè è l'ultima speranza di riprendere pubblico per il gioco.
    Come direbbe qualcuno.... W DOC!
    Share this post

  4. #4
    L'avatar di phatraji Member
    Registrato dal
    Apr 2014
    residenza
    italy
    Messaggi
    39
    La speranza e' l'ultima a morire eh eh....io intanto mi sto affacciando un po a Magic anche se nn mi appassiona al momento come DoC,se volete aggiungermi e giocare ogni tanto mi trovate come Patarasi con lo stesso avatar !!!
    Share this post

  5. #5
    Cavolo io Magic non riesco a giocarlo..... =( piuttosto mi sto riavvicinando a hs... fate voi!!! ^^
    Share this post

  6. #6
    alla fine magic ho iniziato anche a giocarlo ( lo hanno ottimizzato un pò visto che anche il mio portatilino sta iniziando a reggerlo grazie a dio)
    devo dire che una volta fatta la campagna, che è la cosa più pallosa mai vista e che secondo me scoraggierà un sacco di gente dal giocarci, tutto sommato il gioco inizia a filare un pò di più... anche la quantità di carte considerando che è solo la prima espansione è abbastanza valida..
    in heartstone non serve una sega di abilità allora tanto vale giocare a briscola
    Share this post

  7. #7
    ma poi sapete perchè doc fallisce? l'avevo detto anche in tempi non sospetti, un semplice motivo : ALTARE DEI DESIDERI.
    sia da un punto di vista economico per l'azienda che permettendo ai giocatori di ottenere singolarmente delle carte senza dover aprire migliaia di buste per trovarle non vedranno mai un soldo.
    sia per i giocatori che, all'inizio dove i jolly piovevano, hanno preso tutte le carte subito e hanno chiuso tutti i mazzi che volevano fare ammazzando quindi il mercato.
    magic duels e hs sono più equilibrati come f2p, permettono di progredire senza sborsare una lira, pero da qualcuno la lira la prendono... doc è stato troppo largo di manica, specie all'inizio... i server a mantenerli costano e i dipendenti van pagati.
    Share this post

  8. #8
    L'avatar di Evilmark80 Senior Member
    Registrato dal
    May 2014
    residenza
    Villaggio della Foglia
    Messaggi
    134
    Ecco come la vedo io.
    Tutti sappiamo che il 14 OTTOBRE arriva la Draft Mode e che di conseguenza nella mattina del 14 per un po di tempo sarà offline per fare la manutenzione. E ci sta Tutta!


    Ora.. sul fatto che non faranno (o almeno cosi dicono) dei nuovi aggiornamenti, per me sono solo parole scritte, e cmq cio' non significa che possan decidere di cambiare idea e di buttar fuori aggiornamenti in futuro, poichè non sono vincolati dalla loro affermazione. E tuttavia hanno detto che cmq sarà sempre possibile giocare su PC, e che faranno periodiche Manutenzioni come sempre.

    Dunque, preferisco che ci siano 5 leoni piuttosto che 500 pecore.. con questo cosa voglio dire? che se anche tutti i giocatori piu grandi mollassero, ma i piccoli giocatori, ed i nuovi che cominciano a giocare, salissero di livello, avremmo sempre e comunque prima o poi dei nuovi grandi giocatori. E cmq.. tu che stai leggendo.. sei per caso il numero 1 nella classifica mondiale? No? e allora gioca amico perchè anche se non uscissero carte nuove, per te il gioco non è finito.

    Conlcudo: se anche restassero solo 50 giocatori forti online, i piu testardi, quelli che nn mollano, beh, non so voi, ma io voglio essere tra quei 50.

    e se un giorno magari dovesse chiudere, chissenefrega, orgoglioso di farne e di averne fatto parte! W doc!
    Share this post

  9. #9
    LO DICO DA SEMPRE il problema di questo splendido ma tartassatismo TCG è imputabile a 3 fattori; capostipite o tra i primi ad offrire un fantasy tgc con modello realmente ftp senza il bisogno impellente di spendere soldi veri si è visto sorpassare in curva dalle ben più ricche wizards of the coast (magic: duels) e blizzard (heartstone); dove il secondo quantomento essendo un giochino semplice basato per lo più sul caso non poteva competere come profondità ma l'arrivo di magic:duels ha dato la mazzata finale.

    i 3 fattori che hanno portato a questa situazione sono:

    1) COMMUNITY DI ME...A: verissimo che non bisogna assolutamente spendere per fare mazzi competitivi e che chi aveva iniziato agli albori di duel aveva già mazzi estremamente potenti ma ciò non vuol dire che un prodotto che utilizzi da 1 o + anni non debba ricevere quella che si chiama "ricompensa di attività" con una base dai 20 ai 50 euro di spesa per sostenere il gioco, invece tonnellate di player hanno giocato costantemente senza mai pagare 1 centesimo perchè non era indispensabile e anzi sfruttando quando fosse possibile ogni minimo bug o problematica del gioco per guadagnare il più possibile, questi "players" non sono ne più ne meno che come quelle personcine che passano in un punto di assaggi gratis di salumi e tornano a casa con dentro allo stomaco un intera fattoria di maiali (che oltretutto questi ultimi sono anche inerenti alla tipologia di player) mandando in bancarotta il povero contadino.

    Quindi caro player che tanto ti scagli perchè ti chiudono il gioco e già dopo 3 giorni te ne dimentichi sappi che la causa è tua, non cercare di fare il moralista se giochi a duel da parecchio tempo e dici che è tutta colpa di ubisoft, allo stesso modo se non peggio quelli che a suo tempo hanno abbandonato sbraitando per un servizio dato per loro totalmente gratuito..

    la ubisoft come altre case produttrici non sono la caritas, se un gioco non lo paghi ed è ftp, e cosi fanno anche il resto della truppa è destinato a chiudere i battenti prima o poi.

    2)DIREZIONI SBAGLIATE SEGUENDO LA VOCE DELLA GENTE.
    il punto più alto di duel è stato sicuramente l'introduzione delle carte accademia con tutte le loro modalità che hanno portato ad un rapido declino dei powerdeck spellnecro, il momento più basso il passaggio da unico formato a standard/aperto, l'eliminazione dei sigilli per group pack con l'introduzione dello schifo di altare dei desideri e l'introduzione scopiazzata del pot/start diverso ha definitivamente sballato tutti i fattori in campo portandolo ad essere un gioco ripetitivo e poco competitivo specialmente per i nuovi.
    Avendo avuto una community meno str,,za i consigli ideali sarebbero stati lasciare i sigilli ma inserire nuove carte con costi in oro estremamente alti, introdurre una modalità di scambio in cui per ciascuna carta che scambiavi ne dovevi distruggere 4 uguali o 10 di pari costo (e li vedevi come si riducevano il numero di carte e di doppi account) e lo scambio poteva avvenire solamente tra carte di pari costo e ripristinare per tempo (com'è stato fatto aimè troppo tardi) la forza del rifugio con l'eroe Anton e le varie carte impilabili.

    ovviamente dando per scontato che ogni giocatore che superasse il mese di gaming assiduo avesse speso almeno 20 euro da quando gioca.

    3) LA MULTIPLATFORM se il gioco avesse sin da subito permesso la giocabilità via steam su pc, xbox, playstation, ios e android probabilmente la fetta di pubblico che l'avrebbe apprezzato sarebbe stata maggiore, ovvero ciò che sta facendo la fortuna al momento di titoli come heartstone e che farà storcere un pò il naso ai futuri giocatori di magic:duels (i requisiti ios sono allucinanti, il mancato crossing su android poi anche peggio).

    insomma un tcg che come meccaniche sino all'introduzione dell'accademia compresa quest'ultima stava dando una giocabilità e una competizione difficilmente riscontrabile in altri titoli ed è stato, per l'ennesima volta, distrutto da una community non capace di sostenere gli sviluppatori come dovuto.

    un applauso alle varie zecche del game, complimenti, il merito è al 70% vostro. bravi.
    Share this post

  10. #10
    Originariamente inviato da BlackOnedream86 Go to original post
    LO DICO DA SEMPRE il problema di questo splendido ma tartassatismo TCG è imputabile a 3 fattori; capostipite o tra i primi ad offrire un fantasy tgc con modello realmente ftp senza il bisogno impellente di spendere soldi veri si è visto sorpassare in curva dalle ben più ricche wizards of the coast (magic: duels) e blizzard (heartstone); dove il secondo quantomento essendo un giochino semplice basato per lo più sul caso non poteva competere come profondità ma l'arrivo di magic:duels ha dato la mazzata finale.

    i 3 fattori che hanno portato a questa situazione sono:

    1) COMMUNITY DI ME...A: verissimo che non bisogna assolutamente spendere per fare mazzi competitivi e che chi aveva iniziato agli albori di duel aveva già mazzi estremamente potenti ma ciò non vuol dire che un prodotto che utilizzi da 1 o + anni non debba ricevere quella che si chiama "ricompensa di attività" con una base dai 20 ai 50 euro di spesa per sostenere il gioco, invece tonnellate di player hanno giocato costantemente senza mai pagare 1 centesimo perchè non era indispensabile e anzi sfruttando quando fosse possibile ogni minimo bug o problematica del gioco per guadagnare il più possibile, questi "players" non sono ne più ne meno che come quelle personcine che passano in un punto di assaggi gratis di salumi e tornano a casa con dentro allo stomaco un intera fattoria di maiali (che oltretutto questi ultimi sono anche inerenti alla tipologia di player) mandando in bancarotta il povero contadino.

    Quindi caro player che tanto ti scagli perchè ti chiudono il gioco e già dopo 3 giorni te ne dimentichi sappi che la causa è tua, non cercare di fare il moralista se giochi a duel da parecchio tempo e dici che è tutta colpa di ubisoft, allo stesso modo se non peggio quelli che a suo tempo hanno abbandonato sbraitando per un servizio dato per loro totalmente gratuito..

    la ubisoft come altre case produttrici non sono la caritas, se un gioco non lo paghi ed è ftp, e cosi fanno anche il resto della truppa è destinato a chiudere i battenti prima o poi.

    2)DIREZIONI SBAGLIATE SEGUENDO LA VOCE DELLA GENTE.
    il punto più alto di duel è stato sicuramente l'introduzione delle carte accademia con tutte le loro modalità che hanno portato ad un rapido declino dei powerdeck spellnecro, il momento più basso il passaggio da unico formato a standard/aperto, l'eliminazione dei sigilli per group pack con l'introduzione dello schifo di altare dei desideri e l'introduzione scopiazzata del pot/start diverso ha definitivamente sballato tutti i fattori in campo portandolo ad essere un gioco ripetitivo e poco competitivo specialmente per i nuovi.
    Avendo avuto una community meno str,,za i consigli ideali sarebbero stati lasciare i sigilli ma inserire nuove carte con costi in oro estremamente alti, introdurre una modalità di scambio in cui per ciascuna carta che scambiavi ne dovevi distruggere 4 uguali o 10 di pari costo (e li vedevi come si riducevano il numero di carte e di doppi account) e lo scambio poteva avvenire solamente tra carte di pari costo e ripristinare per tempo (com'è stato fatto aimè troppo tardi) la forza del rifugio con l'eroe Anton e le varie carte impilabili.

    ovviamente dando per scontato che ogni giocatore che superasse il mese di gaming assiduo avesse speso almeno 20 euro da quando gioca.

    3) LA MULTIPLATFORM se il gioco avesse sin da subito permesso la giocabilità via steam su pc, xbox, playstation, ios e android probabilmente la fetta di pubblico che l'avrebbe apprezzato sarebbe stata maggiore, ovvero ciò che sta facendo la fortuna al momento di titoli come heartstone e che farà storcere un pò il naso ai futuri giocatori di magic:duels (i requisiti ios sono allucinanti, il mancato crossing su android poi anche peggio).

    insomma un tcg che come meccaniche sino all'introduzione dell'accademia compresa quest'ultima stava dando una giocabilità e una competizione difficilmente riscontrabile in altri titoli ed è stato, per l'ennesima volta, distrutto da una community non capace di sostenere gli sviluppatori come dovuto.

    un applauso alle varie zecche del game, complimenti, il merito è al 70% vostro. bravi.
    90 minuti di applausi.
    Share this post