Sebbene nell’immaginario collettivo permanga la convinzione che, ad un certo punto della storia, esseri umani e dinosauri abbiano in qualche modo calcato la terra assieme, una quantità colossale di evidenze scientifiche ci dice che questo non è in realtà mai avvenuto.
Lo sanno bene gli sviluppatori di Far Cry Primal che, per lo spin-off preistorico della saga di Ubisoft, hanno puntato a ricreare una versione dell’età della pietra che fosse la più realistica possibile.


“Quando abbiamo cominciato a creare i personaggi e a lavorare alla storia del gioco – ha spiegato il Cinematics Director David Footman – abbiamo scoperto che nell’immaginario collettivo l’età della pietra era ritenuta molto più primitiva di come sia effettivamente stata. I cliché tipici erano ‘uomini delle caverne scimmieschi e dinosauri’. Per questo gioco, invece, volevamo rappresentare una realtà storica, e i dinosauri non ci sarebbero stati di certo bene”.

Decisamente ragionevole.

questo è un ariticolo di: https://www.vg247.it/2016/01/27/nien...spiega-perche/

Personalmente, se la non presenza di dinosauri in Far Cry Primal era parsa più che logica e scontata sin dalla presentazione, le parole dei devs fanno intendere che se avessero voluto fare un gioco con dinosauri... non sarebbe stato Far Cry Primal. Mi chiedo chi davvero si aspettasse l'uomo delle caverne contro un T Rex (che aveva le piume, diciamolo).