Ubisoft recentemente ha tenuto una conferenza di presentazione per The Division, il titolo che debutterà l'8 marzo su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Questa ha avuto luogo a New York, città dove sarà ambientato il gioco. La società ha fatto sapere di non aver mai preso in considerazione una possibile somiglianza tra The Division e quanto accaduto l'11 settembre 2001.



Come spiegato da Julian Gerighty, direttore creativo del gioco, lo studio sviluppatore non ha voluto mai intervistare dei superstiti dell'attentato mentre ha raccolto testimonianze solo di esperti di sopravvivenza. “In fin dei conti, è un videogioco. È un prodotto di intrattenimento. Non c'è alcun particolare messaggio politico” ha concluso Gerighty.


fonte http://www.spaziogames.it/notizie_vi...settembre.aspx