🛈 Annuncio
Ciao a tutti! I forum di The Division sono stati archiviati e sono accessibili in modalità sola lettura. Per parlare del gioco, andate sulla nuova piattaforma.
  1. #1
    Share this post

  2. #2
    Sentitevi liberi di commentare il tutto, ogni opinione al riguardo è la benvenuta!

    Ho modificato il titolo della discussione per permettere a tutti di capire più facilmente l'argomento trattato
    Share this post

  3. #3
    La zona nera e il PvP annesso per quanto mi riguarda è un fallimento... la ubisoft farebbe bene ad ammetterlo...
    aggiungere la zona 201+ e i rifornimenti sono stati solo un palliativo...
    avrebbero dovuto ingrandire la zona nera; aggiungere più attività; incentrarsi sul PvP... perchè in zona nera si dovrebbe entrare per il PvP soprattutto adesso che bene o male sono state e verranno aggiunte nuove attività nella mappa normale...
    inizio a pentirmi di aver preso il season a scatola chiusa...
    Share this post

  4. #4
    Incentrarsi sul PvP sarebbe un enorme errore: questo gioco non è strutturato per il PvP, semplicemente.
    Per fortuna, aggiungerei.
    Almeno qui non rischiamo la "Tirannia del Crogiolo" di Destiniana memoria.
    Share this post

  5. #5
    Io non ci vedo tutta questa tragicità. Sicuro è che ormai la Zona Nera sarebbe da rinfrescare, aggiugendo attività che non siano però tipo il taglio della corda perchè pur essendo una buona idea, si riduce cmq a 15 secondi di variante partita. E soprattutto, ampliare la mappa ZN!!! Con le attività VIP si è dato di nuovo un pò di senso a Manhattan ma perchè non cominciare a far diffondere le zone contaminate in alcuni quartieri ampliando così la zona nera? Quello che prima giocavi come strade "tranquille" ora le rigiochi come zona nera!

    Per il resto, il sistema mi piace ancora. Prendi il loot, difendilo fino al punto di estrazione da tutto e tutti e portalo a casa con l'elicottero.

    Sul bilanciamento del PvP...boh...in fin dei conti mi da solo fastidio il fatto di incontrare qualcuno che ancora ti viene a pressare davanti alla stanza di sicurezza per ucciderti più e più volte fin quando non decidi di cambiare server ma la cosa non è bellissima.

    Sulla perdita del loot e dei punti xp in caso morte nella ZN, io non avrei da lamentarmi. Lo trovo un buon motivo per tenere l'ansia attiva.
    Per chi giocava un tempo ai mitici MUD (Multi User Dungeon): ma vi ricordate quanti xp si perdevano in caso morte anche solo contro un mob??? Erano milioni di punti se il tuo personaggio era ad alti livelli!!! Non solo! Se era un player ad ucciderti, poteva prendere TUTTO il raccattabile, anche ciò che avevi addosso e non solo il loot. Eppure...ci si divertiva.

    Modifica: Non era proprio tutto che un pg poteva saccheggiare da un altro quando lo uccideva. Non ricordo bene ma sicuro si poteva fregare tanta roba...forse dallo zaino o dall'inventario...boh non ricordo
    Share this post

  6. #6
    Il PvP di questo gioco a me fa schifo.
    Il motivo è che una ottima build per PvE (ed in Zona Nera ci vado per quello) fa totalmente schifo per il PvP (e che è intenzionato a fare rouge monta quella).
    Durante un combattimento è assolutamente impossibile fare qualsiasi modifica alla build.
    Gli spari caricatori su caricatori e quello rimane in piedi.
    Non puoi neanche mettere gli incendiari al volo perchè porta via tempo.
    In pratica sei morto.
    Il PvP funziona solo ed esclusivamente se ci fai appositamente per fare il rouge.
    Ti assetti per l'occasione (te e tutto il tuo gruppo di rouge) e ammazi tutti quelli che invece ci stanno per il PvE che tanto cadono come mosche.

    Per farlo funzionare forse servirebbe semplificarlo.
    Bisognerebbe togliere qualunque tipo di gingillo (cura, super, torretta, bomba adesiva) e lasciare danni da colpo arma e granate standard.
    Hai 400k robustezza 40 (80, 150 fate voi) colpi di AUG e sei morto.
    E NON SOLO IN TESTA MA ANCHE SE TI BECCO SUL CORPO (se cominci a fare le capriole per non farti beccare in testa non ti salvi lo stesso)
    Pe i rouge toglierei pure la rinanimazione da parte dei compagni di squadra.

    Stamattina io ed il mio amico (noi in 2) in ZN4 andiamo per estrarre.
    Ci sono i MOB 33, ingaggiamo il combattimento e li uccidiamo.
    Ci raggiungono un gruppo di agenti (sembravano 2 che volessero estrarre).
    Cominciamo invece a spararci di tutto, bomba adesiva proiettili incendiari torrette e tutto il resto.
    Si scopre che invece di due sono in 4.
    Spariamo a qualcuno di questi, cominciano il balletto delle capriole per non farsi beccare in testa (in pratica l'unico posto dove fai seri danni)
    Si sparano cure (loro in 4 e noi in 2 hanno tutto il tempo di farlo).
    Ovviamente moriamo, ci fregano tutto ed estraggono al posto nostro.
    E ogni volta che succede (e succede quasi sempre così) penso....
    Che schifo di PvP ha questo gioco.
    Share this post

  7. #7
    Originariamente inviato da Ishtar_III Go to original post
    Incentrarsi sul PvP sarebbe un enorme errore: questo gioco non è strutturato per il PvP, semplicemente.
    Per fortuna, aggiungerei.
    Almeno qui non rischiamo la "Tirannia del Crogiolo" di Destiniana memoria.
    la zona nera è pensata anche per il PvP... il gioco è strutturato male non che non è strutturato per il PvP...
    Share this post

  8. #8
    La zona nera è solo una gigantesca trappola, che purtroppo ha rovinato completamente il gioco.

    Il giocatore medio nelle pause delle attività PVE ha deciso che vuole il pezzo di loot che gli manca. Dove andare? C'è praticamente solo la zona nera. I progetti delle mod più potenti e delle armi migliori sono li. Andiamo a farmare bos in assetto da PVE.

    E li incontra diversi squadroni della morte, settati solo per il PVP, che i mob li ignora (davvero, ho visto uno che aveva un mob zn6 che lo ha inseguito fino in ZN 3) sulle quali nel 99% non hai nemmeno la chance di difenderti o di scappare.

    Penso che a nessuno piaccia essere messo in trappola, quindi posso assolutamente affermare che la zona nera è sicuramente un esperimento fallito.
    Appena ci sarà una zona di farming PVE libera, non legata ad attività settimanali, la zona nera la frequenteranno solo pochissimi giocatori pronti a scannarsi tra loro per la supremazia sul nulla.
    Share this post

  9. #9
    Originariamente inviato da franworf080 Go to original post
    La zona nera è solo una gigantesca trappola, che purtroppo ha rovinato completamente il gioco.

    Il giocatore medio nelle pause delle attività PVE ha deciso che vuole il pezzo di loot che gli manca. Dove andare? C'è praticamente solo la zona nera. I progetti delle mod più potenti e delle armi migliori sono li. Andiamo a farmare bos in assetto da PVE.

    E li incontra diversi squadroni della morte, settati solo per il PVP, che i mob li ignora (davvero, ho visto uno che aveva un mob zn6 che lo ha inseguito fino in ZN 3) sulle quali nel 99% non hai nemmeno la chance di difenderti o di scappare.

    Penso che a nessuno piaccia essere messo in trappola, quindi posso assolutamente affermare che la zona nera è sicuramente un esperimento fallito.
    Appena ci sarà una zona di farming PVE libera, non legata ad attività settimanali, la zona nera la frequenteranno solo pochissimi giocatori pronti a scannarsi tra loro per la supremazia sul nulla.
    Solitamente sono concorde con quello che scrivi, anche perchè sei uno dei pochi che sa motivare in un italiano corretto quel che pensa.
    Stavolta mi trovi in leggero disaccordo.

    La ZN è un fallimento? No.
    La ZN è un successo? No.

    Come sempre la verità sta nel mezzo ("in medio stat virtus" come ci insegnano i nonni latini).

    Parlo di esperienza personale, basata non solo su lunga degenza dentro il mondo videoludico ma anche dentro giochi RPG più o meno MMO o presunti tali (cosa che The Division millanta di essere).
    La ZN è stata definita un Far West: no legge, no regole, no morale. Ed effettivamente il primo impatto (che dura anche un bel pò) è proprio questo. Ansia, occhi anche dietro le orecchie, trust no one di Mulderiana memoria. Poi le cose si appiattiscono, diventa a tratti tutto noioso, tutto ripetitivo. A tratti anche frustrante. A tratti ancora diverte.
    Io entro ogni sera o quasi per un paio di orette e cosa faccio? Caccio rogue. L'unione PvPvE oramai (soprattutto bracket 201+) ha perso il suo significato se non quello di usare i MOB come "disturbatori" in caso di solenni mazzate tra players.

    Certo, tante variabili ci sono per discriminare il "divertente" dal "frustrante". Io ho trovato il giusto equilibrio, con una build che mi permette di restare vivo spesso e volentieri, ed a volte anche ti piallare qualche cattivo. Però è il mio modo di giocare, ed a giudicare dalla diaspora di giocatori verso altri lidi direi che sono più una mosca bianca (o una pecora nera, vedete voi).

    Pertanto non mi sento di ritenere la ZN un disastro conclamato. Ma ammetto che è diventata un posto per pochi, che sanno cosa vogliono fare e a cosa vanno incontro, mettono in conto che è quello che è e si lanciano. Siamo rimasti in pochi.
    Share this post

  10. #10
    Guarda, la zona nera ha i suoi lati divertenti, i problemi sono stati 4::
    1) Hai chiuso al suo interno le occasioni di loot migliori del gioco.
    2) E' stato permesso l'utilizzo di cheat ed exploit per tutta la fase iniziale del gioco.
    3) Le penalità per la morte sono troppo elevate e del tutto non commisurate a quanto ottenibile andando a caccia di rogue.
    4) Nonostante capisca la dinamica della zona senza legge, si sarebbe dovuto mettere qualche paletto. Avrebbe magari reso le cose meno realistiche, ma meno frustranti per i giocatori. Mi riferisco in particolare a: 1) Campeggio sfrenato ai punti di spawn, 2) Essere cacciati dalla squadra senza avviso, 3) gruppi da 8-12 persone coordinati preventivamente etc..etc..

    Molti parlano di MMORPG, ma quasi sempre in questo tipo di giochi, sopratutto quelli più di massa, la zona PVP è quasi sempre opzionale e comunque alternativa come loot.
    Ci sono MMORPG, tipo DAYZ, ARK che danno un esperienza tipo Zona Nera, ma sono comunque giochi più di nicchia, non di massa come vuole o voleva essere questo.

    Purtroppo buttare in pasto l'utente medio agli hardcore gamers e pensare che se la possa giocare è un po come se domani convincessi i miei colleghi a fare una squadra di calcio da mettere in campo in Serie A. Perdiamo 34 partite su 34 con una media di 20 gol subiti. Non c'è possibilità di divertimento. Magari una volta troviamo il server giusto e in sostanza vinciamo la partita per "forfait" ma non cambia la sostanza.

    Ora immaginati che ogni partita persa devo anche versare al vincitore 1 milione e dargli un giocatore della primavera. Aiuta la competitività della mia squadra?

    E' una dinamica che neanche alla lunga, proprio IMMEDIATAMENTE disintegra la volontà del giocatore di proseguire il gioco. Quante volte è capitato a me e ad altri che dopo un'intera serata in zona nera sono uscito magari con un livello in meno, 5000 crediti di meno e 10 pezzi di loot di dubbia utilità.

    Io avevo 20 amici del mio gruppo di Destiny che al primo giorno giocavano a The Division. adesso di loro non gioca più nessuno. Se gli chiedo come mai: La Zona Nera. Perchè? Perchè è un posto di "griefers" axxholes" and trolls. E parliamo di gente che mastica PvP a colazione, pranzo e cena..gente che tutte le settimana va 9-0 alla prove di Osiride su Destiny. Quindi non sono persone che non conoscano le dinamiche, gioie e dolori del PVP e della gente che li bazzica.
    Si dice che la gente se ne sia andata perchè il gioco è pieno di bug e glitch. Si, però specifichiamo, nello specifico questi bug e glitch influivano pesantemente sull'esperienza di gioco sopratutto in zona nera. Ed ecco perchè la gente dice di essersene andata per colpa di bug e glitch. Perchè di solito alcuni bug sono anche tollerati (vedi Skyrim et similia)

    Bastava dare un minimo di protezione ai giocatori di fascia bassa contro le cose peggiori, del tipo: hai una franchigia di 3 pezzi a settimana su cui usare un consumabile di decontaminazione, oppure sei in passiva fino a che non raccogli loot o una certa soglia di crediti/exo e non puoi essere toccato da altri players, transiti in un server diverso se sei espulso dalla squadra.

    Poi ci sono cose che avrebbero potuto rendere l'esperienza più divertente, ancora meglio delle casse sigillate. Una vera caccia all'uomo ad esempio: In caso di caccia all'uomo per 10 minuti i nemici spariscono e aspettano la conclusione della caccia all'uomo, nessun altro può andare rogue. Tutti contro il gruppo traditore. Sai che scontri epici e che inseguimenti?

    Ribadisco, secondo me non è possibile neanche qualificare la zona nera come un cosa mezza e mezza tra successo e fallimento Quando il gioco si aliena l'utenza di base, quella di panza, quella che fa numero e rende anche più eterogenea l'offerta, allora il gioco ha chiaramente fallito.
    Share this post

Pagina 1 di 20 12311 ... ultimo ►►