Ciao a tutti,
dopo aver passato 30 piacevoli ore su questo bellissimo gioco, quasi sul finale, una delusione cocente:
Terminata la sequnza 13, dopo l'uccisione di Savonarola, facendo ritorno nella Villa di Monteriggioni, l'area col simbolo [ i ] dove andare mi viene data come non ancora disponibile.
Provo ad insistere, e a quel punto la voce della ragazza collegata tramite l'animus mi dice che "Ezio a quel punto aveva raccolto 30/30 pagine del codice, mentre io ne avevo appena 16". Capperoni, è vero, così torno indietro rispettivamente a Firenze, Venezia e Forli, recupero le rimanenti 14, torno di cavalcata a Monteriggioni e...non ho risolto una beata, perché, anche se l'area [i] è ora disponibile, Mario mi dice che le pagine devono essere portate da Leonardo per essere decodificate. Purtroppo corrisponde tutto: sulla lavagna dove si compone il puzzle, le tessere sono effettivamente solo 16. Torno indietro a Firenze ma...niente da fare, la bottega di Leonardo è lì ma la porta è chiusa e non è interattiva. Riprovo su Venezia, dove l'avevo lasciato l'ultima volta nel corso della storia, ma niente lo stesso. Esco dal gioco e lo riavvio varie volte, ma il risultato non cambia.
In fondo le pagine le ho recuperate, ma la sequenza temporale evidentemente si è interrotta e questo non mi fa passare alla sequenza 14, cioè quella finale. Non so come fare, dopo 30 ore di meticolosa cura omicida non vorrei certo perdermi il finale della storia... qualcuno ha idea se ci possa essere 1 soluzione?
Grazie
Ale