Oggi parleremo di come viene realizzato un aggiornamento del gioco, ma anche dei prossimi aggiornamenti.

La community è la nostra priorità e ci impegniamo al massimo per offrire ai giocatori esperienze indimenticabili. Detto questo, sappiamo che alcuni degli ultimi aggiornamenti non hanno soddisfatto le aspettative e non sono stati all'altezza dei nostri standard.

Abbiamo apportato svariate modifiche ai processi produttivi, anche di natura tecnica, per poter offrire aggiornamenti migliori (tema su cui torneremo tra poco). Inoltre la cadenza degli aggiornamenti passerà da 4 a 5 settimane, in modo da dedicare più tempo a testing e ultimi ritocchi.

A seguito di questi cambiamenti, abbiamo deciso di posticipare il prossimo aggiornamento del gioco (1.2.1) al 27 aprile e l'espansione L'ira dei druidi al 13 maggio.



COME FUNZIONANO GLI AGGIORNAMENTI
Che differenza c'è fra hotfix e aggiornamento del gioco?

  • Con hotfix si indica una soluzione provvisoria che non tocca il codice né modifica gli asset, e pertanto non deve essere scaricato dall'utente. Questo è un pro ma anche un contro, dal momento che gli hotfix non permettono di apportare modifiche sostanziali.
  • Un aggiornamento del gioco è una modifica di ampia portata, con aggiunte, modifiche o tagli apportati a codice e/o asset, che richiede all'utente di scaricare dei file.


Per conoscere i passaggi con cui vengono realizzati i nostri aggiornamenti, continuate a leggere l'articolo qui.